Mario Rigoni Stern

Mario Rigoni Stern rappresenta il nonno che molti non hanno avuto la fortuna di avere e che bambini e adolescenti di oggi non avranno mai. Quel nonno che, a occhi spalancati, le braccia incrociate sul tavolo, si ascoltava raccontare delle storie di guerra, di alpini sotto i bombardamenti nemici, di inverni gelidi e piedi nel fango.


Da quasi un secolo sia i libri di fantascienza che il linguaggio cinematografico hanno unito differenti narrazioni per consegnarci un immaginario distopico, differente, postumano e transumano, in altre parole artificiale. La creazione di macchine che emulano gli essere umani sia…