Emile Zola

Emile Zola. Italo francese nasce a Parigi nel 1840. Il periodo di riferimento è dunque la seconda metà dell’800. Sono note essenziali per collocare e meglio comprendere l’opera e soprattutto le influenze che ne compongono il carattere artistico.

Eduard Limonov

Gli italiani hanno conosciuto Eduard Limonov grazie soprattutto alla straordinaria opera di non-fiction novel di Emmanuel Carrère (Limonov, Adelphi 2012), in cui vengono raccontate e romanzate le sue gesta, le sue contraddizioni, la sua anima potremmo dire. Un’opera in cui il giudizio viene sospeso, tanta è stata la potenza della sua vita.

Salone del Libro

La notizia è ufficiale: è stata rinviata l’edizione 2020 del Salone Internazionale del Libro di Torino. La comunicazione è stata data con una nota direttamente dagli organizzatori, che non hanno potuto fare altrimenti vista l’emergenza causata dal Coronavirus. Il Salone…

Coronavirus

Ripartiamo allora dalla tragedia per affrontare le parole il nostro miglior contagio, per non ritrovarci a boccheggiare dentro una crisi (la nostra) respiratoria causata da un’infezione più grande rispetto a quella del Coronavirus, ossia quello della ragione e dei sentimenti che mancano l’accordatura della vita. Chi ci salverà questa volta? Vediamo come la letteratura, in antichità e nell’era contemporanea, ha raccontato i fenomeni di epidemia globale, fino a prevedere il Coronavirus.