adrian bravi

Adrián Bravi – La gelosia delle lingue

Adrián Bravi firma un nuovo libro, e con La gelosia delle lingue (EUM) indaga il momento del passaggio, nella scrittura, da una lingua a un’altra; passaggio che ha riguardato e che riguarda ancora molti autori, egli compreso.

La gelosia delle lingue è un saggio che pone una serie di domande di partenza: che cosa succede in un autore quando si decide di abbandonare la propria lingua per una diversa? Cosa si perde e si acquista in questo passaggio? Quali sono le motivazioni di questa scelta?  Adrián N. Bravi cerca di rispondere a tali quesiti toccando prima di tutto il tema del rischio, dell’osservazione e dell’interpretazione del mondo da un nuovo punto di vista, da nuove esperienze.

Il libro apre quindi alla possibilità di “rinascere” attraverso una lingua nuova, ma in questo processo sembra che Adrián Bravi voglia assicurarci che, in fondo, non si riuscirà mai a perdere il contatto con la lingua d’origine, perché la maternità di una lingua «non ci insegna solo a parlare, ma ci dona uno sguardo e un modo di essere».

adrian bravi
Foto ilcittadinodirecanati.it

La gelosia delle lingue si compone di brevi capitoli che sono a volte saggio, a volte racconto, a volte autobiografia. Adrián N. Bravi si confronta da un lato con l’ospitalità che offre una lingua nuova e dall’altro con alcuni autori che per varie ragioni hanno cambiato lingua o hanno riflettuto su tale cambiamento. Il libro diventa quindi un percorso che presuppone o porta ad una metamorfosi esistenziale, e che ci fornisce alcuni tratti dell’infanzia di Bravi, della sua “lingua nascosta”.

La gelosia delle lingue, oltre a una stupenda carrellata di scrittori ed autori che hanno in qualche modo fatto la storia della letteratura, è quindi uno strumento di passaggio, che presuppone la figura della distanza, «una distanza interiore, che certe volte riesce persino a scindere la propria storia».

 

adrian bravi

 

Casa Editrice: EUM

Data di uscita: 18 maggio 2017

Genere: Saggistica

Formato: rilegato

Pagine: 182

Isbn: 9788860565136

Donato Bevilacqua

diDonato Bevilacqua

Proprietario e Direttore editoriale de La Bottega di Hamlin, lettore per passione e per scelta. Dopo una Laurea in Comunicazione Multimediale e un Master in Progettazione ed Organizzazione di eventi culturali, negli ultimi anni ho collaborato con importanti società di informazione e promozione del territorio. Mi occupo di redazione, contenuti e progettazione per Enti, Associazioni ed Organizzazioni, e svolgo attività di Content Manager.