Black Mirror

Non poteva mancare dunque una delle più importanti serie tv degli ultimi anni, Black Mirror. Fausto Lammoglia e Selena Pastorino, filosofi e docenti, scrivono insieme Black Mirror. Narrazioni filosofiche. Se la visione della serie Netflix vi ha messi in condizione di porvi delle domande e siete curiosi di approfondire le importanti tematiche in essa trattate, non vi resta che sfogliare questo libro.

Susan Minot

L’esordio narrativo di Susan Minot, Scimmie, ripubblicato da Playground, immerge i lettori nella dimensione familiare dei Vincent, padre, madre, sette figli, un’apparente felicità domestica. Nove racconti che si possono leggere come capitoli di un romanzo, una prosa che colpisce per incisività e poesia.

Simone Innocenti

Vani d’ombra è l’ultimo romanzo di Simone Innocenti, uscito per Voland nel 2019. Una storia che segue le zone più oscure della mente dell’uomo. La scrittura di Simone Innocenti in Vani d’ombra è cruda, dura, diretta, a volte persino violenta. Il tutto alla ricerca di una rivelazione che potrà cambiare la vita.

L'apprendista

Gian Mario Villalta ha saputo raccontarci una storia teneramente intima che vede al centro di tutto le parole e la voglia di confrontarsi, di sapere l’opinione altrui, di farsi compagnia. Tilio e Fredi sono una coppia di personaggi davvero caratteristica, che si muovono come in un teatro.