Libri e serie tv

Libri e serie tv: novità e grandi successi dalle librerie agli schermi

L’accoppiata tra libri e serie tv è sempre più al centro del panorama culturale, e spesso da questa unione prendono vita veri e propri fenomeni cult e mediatici.

Tra libri e serie tv si crea un legame da cui nascono prodotti multimediali in cui la lettura e il guardare la tv sono sullo stesso continuum, procedono in parallelo.

Ci sono moltissimi volumi da cui poi sono state tratte serie tv molto popolari, o che sono stati presi solo come ispirazione per prodotti televisivi. In altri casi invece libri e serie tv parlano degli stessi mondi, universi creati da autori che poi sono rappresentati nel video. Ecco qualche esempio dello stretto rapporto tra libri e serie tv.

SCOPRI IL NOSTRO SHOP ONLINE CON TANTI PRODOTTI A TEMA LETTERARIO

Shop gennaio

Libri e serie tv: due successi su Netflix

I primi due titoli che vogliamo consigliarvi in questo rapporto tra libri e serie tv sono La Regina degli scacchi e Bridgrerton. Due prodotti Netflix che hanno stupito e conquistato milioni di spettatori.

La Regina degli scacchi è un volume scritto da Walter Tevis (la cui intera opera è in corso di ripubblicazione da parte di Mondadori) la cui protagonista Beth Harmon ha ormai il volto di Anya Taylor-Joy. LEGGI LA RECENSIONE DE LA REGINA DEGLI SCACCHI

Bridgrerton è un altro successo ispirato al primo romanzo di Julia Quinn. Sono già in libreria i primi tre capitoli della serie, e nei prossimi mesi saranno pubblicati anche gli altri cinque romanzi. LEGGI LA RECENSIONE DI BRIDGERTON

Le novità del 2021 tra libri e serie tv

Molte sono le novità che ci aspettano in questo 2021 e che vedono protagoniste opere che si dividono tra libri e serie tv. Il 3 febbraio su Netflix è uscita L’estate in cui imparammo a volare, tratto dall’omonimo romanzo di Kristin Hannah. Una storia incredibile di due amiche che attraversa il tempo.

Ad aprile invece, sempre su Netflix, ecco Shadow and Bone, serie tv tratta dagli acclamati romanzi di Leigh Bardugo. Otto puntate con la sceneggiatura di Eric Heisserer per gli amanti del fantastico.

Prossimamente sugli schermi anche la miniserie Nove perfetti sconosciuti, tratta dal romanzo di Liane Moriarty con la presenza di Nicole Kidman. Dalla stessa scrittrice ricordiamo la già fortunata serie Big Little Lies. Questa volta la storia parla di nove sconosciuti che si ritrovano in una remota località australiana.

Libri e serie tv

Libri che diventano serie tv

Tanti sono stati i libri che nel tempo sono diventati serie tv di successo. Daydreamer – Le ali del sogno ha ispirato la serie su Canale 5. Il silenzio dell’acqua è diventata una serie tv firmata da Adriano Barone. Tredici di Jay Asher è diventata una serie tv Netflix dopo essere uno dei libri più letti dai ragazzi, per non parlare di You di Caroline Kepnes

Per chi invece ama evadere dalla realtà ricordiamo Good Omens di Terry Pratchett e Neil Gaiman, e Loop di Simon Stålenhag, trasformati in serie tv su Amazon Prime.

Classici e cult: dal libro alla serie tv

Molti poi sono i classici e i cult da cui sono state tratte o da cui nasceranno presto serie tv. Tra questi ricordiamo il Ciclo della Fondazione di Asimov. Apple Tv sta producendo una serie basata sui tre romanzi che uscirà nell’autunno 2021 e si comporrà di 10 episodi. Nel cast figurano figurano Lee Pace (Halt and Catch Fire) e Jared Harris (Chernobyl).

Nello stretto rapporto tra libri e serie tv entra anche 1984 di Orwell, visto che Wiip, società di produzione indipendente americana, ha acquisito i diritti della pièce teatrale scritta da Robert Icke e Duncan Macmillan.

Il mondo nuovo di Aldous Huxley è diventata una serie prodotta da NBC Universal per la piattaforma streaming Peacock. Anche Il signore delle mosche di William Golding ha avuto una sua trasposizione in serie tv grazie a Netflix e si intitola The Society.

L’acclamato teen drama Riverdale si basa sui fumetti di Archie Comics e su una serie di libri di Micol Ostow che ci porta tra i segreti della società americana. American Gods invece, serie tv ideata da Bryan Fuller e Michael Green è basata sull’omonimo libro di Neil Gaiman.

Il caso del Trono di Spade e Shannara

Il Trono di Spade è stato lo show più seguito del mondo. Una serie basata sui romanzi di George R.R. Martin e sui suoi personaggi che lottavano, morivano e vivevano in modo diverso dalle altre opere fantasy viste fino ad allora.

L’intera saga è uscita per Mondadori, che ha pubblicato anche una serie di libri dedicati agli amanti del mondo del Trono di Spade.

Shadowhunters è un altro caso di rapporto stretto tra libri e serie tv. Uno Urban Fantasy che segue i romanzi di Cassandra Clare (pseudonimo di Judith Rumelt) nella saga The Mortal Instruments.

Anche il mondo fantasy di Terry Brooks è amatissimo dal pubblico, tanto che lo scrittore è considerato l’erede di Tolkien. Il suo Shannara ha ispirato la serie The Shannara Chronicles in dieci episodi, in esclusiva su Sky Atlantic HD.

SOSTIENI LA BOTTEGA

La Bottega di Hamlin è un magazine online libero e la cui fruizione è completamente gratuita. Tuttavia se vuoi dimostrare il tuo apprezzamento, incoraggiare la redazione e aiutarla con i costi di gestione (spese per l'hosting e lo sviluppo del sito, acquisto dei libri da recensire ecc.), puoi fare una donazione, anche micro. Grazie

Donato Bevilacqua

diDonato Bevilacqua

Proprietario e Direttore editoriale de La Bottega di Hamlin, lettore per passione e per scelta. Dopo una Laurea in Comunicazione Multimediale e un Master in Progettazione ed Organizzazione di eventi culturali, negli ultimi anni ho collaborato con importanti società di informazione e promozione del territorio. Mi occupo di redazione, contenuti e progettazione per Enti, Associazioni ed Organizzazioni, e svolgo attività di Content Manager.