Tiger King

Nella reclusione obbligata da Covid-19 c’è stata una docu-serie di Netflix che ha spopolato: Tiger King (Tiger King: Murder, Mayhem and Madness). Ideata e diretta da Eric Goode e Rebecca Chaiklin, Tiger King è una serie composta da 7 puntate di 45 minuti ognuna, ci catapulta dritti nella vita strampalata, eccentrica ed assurda di Joseph Allen Shreibvogel, di origine tedesca, che cambia nome in Joe Allen Maldonado-Passage.

Unorthodox

Quest’anno Netflix ci ha regalato Unorthodox una straordinaria miniserie da vedere tutta d’un fiato, ispirata all’autobiografia di Deborah Feldman, Unorthodox: The Scandalous Rejection of My Hasidic Roots pubblicata nel 2012 e tradotta in italiano (Ex ortodossa. Il rifiuto scandaloso delle mie radici chassidiche) per la casa editrice Abendstern Edizioni. Unorthodox racconta la storia di Esther Shapiro, in arte Etsy (Shira Haas), una ragazza di diciannove anni di fede ultra-ortodossa chassidica.

Diavoli

Poche settimane fa Sky ha lanciato Diavoli, la nuova serie tv tratta dal romanzo best seller I diavoli, di Guido Maria Brera (Rizzoli). Un prodotto televisivo di grande livello prodotto da Sky e Lux Vide (con distribuzione internazionale di NBCUniversal Global Distribution per conto di Sky Studios), impreziosito da un cast d’eccezione, tra cui Alessandro Borghi, Patrick Dempsey e Kasia Smutniak.

Chernobyl

Quando la miniserie tv Chernobyl è arrivata sul piccolo schermo, si è capito sin da subito che eravamo di fronte ad un vero e proprio capolavoro. Uscita nel 2019 su Sky, Chernobyl è ideata da Craig Mazin, e vede tra i protagonisti Jared Harris e Emily Watson. Un racconto potente e senza filtri del disastro nucleare più famoso della storia, che si basa in buona parte sulle testimonianze dei sopravvissuti raccolte da Svetlana Alexievich (scrittrice Premio Nobel) e dal saggio Chernobyl 01:23:40 di Andrew Leatherbarrow.

Dark 3

Il 27 giugno è uscito su Netflix Dark 3, l’ultima stagione della serie televisiva probabilmente più bella dell’anno, e di sicuro la migliore proposta dalla piattaforma. Ancora una volta nel segno dell’originalità e dei colpi di scena, Dark 3 ha proseguito nel cammino della complessità che aveva contraddistinto le prime due stagioni, lasciando ancora una volta i fans a bocca aperta.

Lo stato dell'Unione

Nella settimana di San Valentino del 2020, su laF è andata in onda Lo stato dell’Unione, miniserie tv diretta da Stephen Frears. Lo stato dell’Unione è scritta da Nick Hornby, e tratta dall’omonimo romanzo (edito da Guanda). Dieci brevi episodi andati in onda in un’unica serata, scene da un matrimonio ai tempi della Brexit per raccontare il difficile rapporto tra due coniugi.