Il sielenzio dei satelliti

Il silenzio dei satelliti – Clemens Meyer

Una volta terminato di leggere Il silenzio dei satelliti si ha ben chiaro il motivo per cui Clemens Meyer sia considerato uno dei maggiori scrittori tedeschi contemporanei, e un libro come questo lo pone sul piano del successo internazionale.

Lo stile che Clemens Meyer mostra da anni nei suoi libri gli ha fatto già vincere numerosi premi, dal 2007 al 2017. Il silenzio dei satelliti è un perfetto concentrato della scrittura dell’autore tedesco, visionario, espressivo e capace di muoversi con la stessa disinvoltura sia nello spazio ampio del romanzo che in quello più stretto del racconto.

Tante le storie contenute in questa raccolta: quella del guardiano di un complesso nei pressi di un campo profughi; due donne insoddisfatte che stringono amicizia; l’amore represso di un uomo per una ragazza musulmana; un macchinista che vede andare in fumo la sua routine per un evento incredibile; un vecchio nel Mar Baltico che vuole ritrovare se stesso nei ricordi e un fantino fallito in lotta coi suoi sogni.

Le storie de Il silenzio dei satelliti (Keller editore) prendono il lettore e lo catapultano di continuo prima in cielo e poi con la faccia a terra, proprio come succede ai protagonisti che perdono le proprie battaglie, inseguono desideri irrefrenabili, travolgenti. Clemens Meyer racconta le varie sfumature della contemporaneità, mette a fuoco le piccole e tante facce del nostro tempo e tocca temi centrali al giorno d’oggi: povertà e sofferenza, disagio e immigrazione. Non chiude però gli occhi all’amore e alla speranza, rendendo ogni racconto universale e personale al tempo stesso.

Il percorso già iniziato con lo splendido Eravamo dei grandissimi prosegue con questa raccolta, in cui ogni storia si modella, prende forma e poi la perde, ci cattura e poi ci butta via, ci fa scoprire la tenerezza e poi la forza bruta. Ciò che è certo è che alla fine di questo percorso anche il silenzio avrà il suo valore.

CUORI A SPIGOLI – LA RECENSIONE DELL’ULTIMO LIBRO DI CINZIA BOMOLL

copertina
Autore
Clemens Meyer
Casa editrice
Keller editore
Anno
2019
Genere
Narrativa
Formato
Brossura
Pagine
224
Traduzione
Riccardo Cravero
ISBN
9788899911348
Donato Bevilacqua

diDonato Bevilacqua

Proprietario e Direttore editoriale de La Bottega di Hamlin, lettore per passione e per scelta. Dopo una Laurea in Comunicazione Multimediale e un Master in Progettazione ed Organizzazione di eventi culturali, negli ultimi anni ho collaborato con importanti società di informazione e promozione del territorio. Mi occupo di redazione, contenuti e progettazione per Enti, Associazioni ed Organizzazioni, e svolgo attività di Content Manager.