Il cuore non si vede

Il cuore non si vede – Chiara Valerio

Si intitola Il cuore non si vede (Einaudi), ed è l’ultimo bellissimo lavoro di Chiara Valerio, che in appena 146 pagine riesce a trovare la strada giusta per raccontarci la metamorfosi dei rapporti sentimentali. Può battere ancora un cuore che di colpo sparisce? Cosa resterebbe di noi se i nostri organi svanissero? Resteremmo solo un involucro vuoto o continueremo ad amare?

A queste domande prova a rispondere Chiara Valerio attraverso una storia che sa muoversi in maniera leggera nella vita di Andrea Dileva, il protagonista de Il cuore non si vede. Quarant’anni, professore di greco, una relazione con Laura, un giorno Andrea si sveglia senza cuore, e da lì le cose cambiano.

Andrea inizia il suo personale cammino in questa nuova avventura, in questo nuovo sé che lo costringe a fare i conti con la sua donna, con la sua amante Carla (sposata con un figlio, il che rende difficile un vero rapporto tra i due), con tutto ciò che ha imparato nel corso degli anni. Chiara Valerio semina domande tra le pagine, circonda e riempie la mente di Andrea di immagini, miti, storie e leggende.

Il cuore non si vede non è solo un romanzo, ma ha le caratteristiche per essere anche una ricerca antropologica e sociologica, una ricerca della propria identità. Andrea cerca invano una storia come la sua; è convinto che nella mitologia ci possano essere delle risposte; affronta il tema della morte, sorte di cui tutti hanno paura ma che a lui non toccherà. In fondo, si dice, come può smettere di battere un cuore che non c’è più?

Un libro insomma in cui c’è dentro la storia di un uomo, delle persone che gli stanno intorno, di se stessi all’interno delle relazioni umane e sentimentali che si modificano, si gonfiano, si consumano. Ciò che fa la differenza è il modo in cui tutto questo ci viene narrato, con ironia, passione, spensieratezza e quel po’ di fantasia che, a volte, rende tutto più reale.

copertina
Autore
Chiara Valerio
Casa editrice
Einaudi
Anno
2019
Genere
Narrativa
Formato
Rilegato
Pagine
160
ISBN
9788806242220
Donato Bevilacqua

diDonato Bevilacqua

Proprietario e Direttore editoriale de La Bottega di Hamlin, lettore per passione e per scelta. Dopo una Laurea in Comunicazione Multimediale e un Master in Progettazione ed Organizzazione di eventi culturali, negli ultimi anni ho collaborato con importanti società di informazione e promozione del territorio. Mi occupo di redazione, contenuti e progettazione per Enti, Associazioni ed Organizzazioni, e svolgo attività di Content Manager.