Voci da Uber

Voci da Uber – Maria Anna Mariani

Voci da Uber è un bellissimo esperimento sociologico e narrativo condotto da Maria Anna Mariani. Il racconto per capitoli, viaggi e dialoghi, del fenomeno che sta facendo parlare di sé in tutto il mondo.

Che cos’è realmente Uber? Come si può raccontare all’opinione pubblica spiegandone dinamiche, conflitti, rapporti? Con Voci da Uber (Mucchi Editore), Maria Anna Mariani è riuscita nell’intento di creare un’opera che sta al confine tra narrativa, reportage e giornalismo.

L’autrice ha messo la sua esperienza personale a servizio del racconto. Ciò che ne viene fuori è un ritratto preciso ma non didattico di quello che è un fenomeno sociale ed economico, che nessuno forse prima ad ora aveva sviscerato dall’interno.

RACCONTARE IL MONDO E’ IL MIO LAVORO – LEGGI LA NOSTRA INTERVISTA A FRANCESCA MANNOCCHI

La trama

Il XXI secolo ha portato molte novità nel mondo dell’economia. Una di queste è Uber, che nasce nel 2009 nella baia di San Francisco e che si è imposta in poco tempo su scala globale, entrando nelle abitudini di decine di milioni di persone.

Un mezzo facile, sicuro e veloce per spostarsi in città, che ha la caratteristica di essere molto economico. L’utilizzo è facile grazie ad un app installata nello smartphone.  Una multinazionale che ha avuto successo, un servizio taxi alternativo, ma anche un “universo polverizzato in migliaia di meteoriti in movimento, a bordo dei quali s’innesca una reazione chimica sempre diversa tra autista e passeggero”.

Maria Anna Mariani vive e lavora a Chicago, e per raccontare che cos’è Uber ha deciso semplicemente di narrare e soffermarsi sui dialoghi che avvengono lungo il percorso.

La recensione di Voci da Uber di Maria Anna Mariani

Leggendo questo piccolo libro viene fuori un corollario affascinante e divertente di voci e dinamiche originalissime. Scopriamo così cruscotti di macchine con le biografie più disparate. Scopriamo la vita nascosta degli autisti, le loro scelte e le loro necessità.

Uber  vuol dire parlare di persone e vite in viaggio. Di chi ha iniziato per gioco o per necessità, di chi cerca una via di fuga. Voci da Uber diventa così il racconto di incontri più o meno intimi di persone che prima non si conoscevano, e che in un istante materializzano storie, verità, bugie e segreti.

Scavalcando i confini che delimitano autisti e passeggeri, entrando nell’universo affascinante delle auto, si delineano tappe sconfinate che corrono sopra la strada, e che sono una metafora bellissima dei rapporti umani e quotidiani che viviamo tutti, nessuno escluso.

copertina
Autore
Maria Anna Mariani
Casa editrice
Mucchi Editore
Anno
2019
Genere
Narrativa
Formato
Brossura
Pagine
160
ISBN
9788870008234
Donato Bevilacqua

diDonato Bevilacqua

Proprietario e Direttore editoriale de La Bottega di Hamlin, lettore per passione e per scelta. Dopo una Laurea in Comunicazione Multimediale e un Master in Progettazione ed Organizzazione di eventi culturali, negli ultimi anni ho collaborato con importanti società di informazione e promozione del territorio. Mi occupo di redazione, contenuti e progettazione per Enti, Associazioni ed Organizzazioni, e svolgo attività di Content Manager.