Hotel Tito

Hotel Tito – Ivana Bodrožić

Con Hotel Tito torna in libreria dopo tanti anni il racconto devastante del dramma della guerra nell’ex Jugoslavia. Una narrazione possibile grazie alla bravura dell’autrice, Ivana Bodrožić, che in questo volume (edito Sellerio) mescola humor, tenerezza dell’infanzia e brutalità del conflitto.

Hotel Tito in realtà non è un romanzo di guerra, ma la storia delle sue conseguenze nella vita sociale e familiare di una famiglia di Vukovar nel 1991, al confine tra Croazia e Serbia. Quando all’improvviso irrompe la violenza, cessano di colpo tutte le sicurezze e arriva la paura. I genitori decidono quindi di mandare i figli lontani, al sicuro, in un posto che poi diventerà anche per la madre luogo di esilio, meta definitiva e non più di passaggio quando il padre scompare durante l’assedio della milizia serba.

Madre e figli alloggiano appunto all’Hotel Tito (che si chiama in realtà Hotel Zagorje a Kumrovec, la città natale di Tito), una struttura che è diventata in realtà un campo esuli. Da qui, attraverso gli occhi dei tre protagonisti, Ivana Bodrožić descrive il cambiamento drastico della vita di chi è riuscito a sottrarsi al conflitto ma che conosce le conseguenze della guerra: distacco, isolamento, perdita.

Un libro straordinario questo di Ivana Bodrožić, perché in fondo la centralità del racconto non sta tanto nella guerra in sé, quanto nella speranza, nel coraggio, nel mutamento globale che un conflitto si porta dietro. Hotel Tito è il racconto della lotta per la sopravvivenza, della battaglia per qualche metro di spazio in più; è il racconto di un mondo che sta sparendo, di stravolgimenti della storia, di sogni infranti e speranze per il futuro.

La voce di Ivana Bodrožić la ricorderemo per molto tempo perché con delicatezza lancia uno sguardo dall’Hotel Tito al mondo esterno, mescolando sprazzi di innocenza alla brutalità estrema di un periodo storico su cui ancora ci sarebbe molto da dire.

copertina
Autore
Ivana Bodrožić
Casa editrice
Sellerio
Anno
2019
Genere
Narrativa
Formato
Brossura
Pagine
184
Traduzione
Estera Miocic
ISBN
9788838939488
Donato Bevilacqua

diDonato Bevilacqua

Proprietario e Direttore editoriale de La Bottega di Hamlin, lettore per passione e per scelta. Dopo una Laurea in Comunicazione Multimediale e un Master in Progettazione ed Organizzazione di eventi culturali, negli ultimi anni ho collaborato con importanti società di informazione e promozione del territorio. Mi occupo di redazione, contenuti e progettazione per Enti, Associazioni ed Organizzazioni, e svolgo attività di Content Manager.