"Un milione di modi per morire nel West" secondo MacFarlane

S’intitola Un milione di modi per morire nel West il nuovo film di Seth MacFarlane, creatore delle serie animate Griffin, American Dad! e The Cleveland show. Il film, interpretato dallo stesso MacFarlane con Charlize Theron, Liam Neeson, Amanda Seyfried, Giovanni Ribisi, Sarah Silverman e Neil Patrick Harris, doveva essere presentato con uno spot durante il Super Bowl, ma il tema non proprio adatto alle famiglie ha dissuaso il regista e la casa di produzione Universal Pictures.

Così MacFarlane ha pubblicato online una breve clip di presentazione della pellicola, in cui dialoga con l’orsacchiotto di peluche Ted, già protagonista del suo primo ed omonimo film. Nel video (sottotitolato in italiano) si accenna anche a qualcosa che Liam Neeson avrebbe di grande – ma per fortuna senza specificare…

Un milione di modi per morire nel West racconta la storia di un allevatore vigliacco, Albert (MacFarlane), il quale, dopo essersi tirato indietro da uno scontro a fuoco, viene lasciato dalla sua scostante fidanzata per un altro uomo. Una misteriosa e bellissima donna, da poco arrivata in città, lo aiutea a tirare fuori il suo coraggio e a farlo nuovamente innamorare. Tuttavia, quando il marito di lei, un noto fuorilegge, si presenta assetato di vendetta, Albert dovrà subito testare il suo ritrovato eroismo…

Il film è prodotto dalla Universal e dalla Media Rights Capital, ed arriverà nelle sale il 30 maggio. La sceneggiatura è firmata da MacFarlane con Alex Sulkin e Wellesley Wild, già autori del copione di Ted. Da Ted vengono anche i produttori, Scott Stuber (Bluegrass Films) e Jason Clark.

Insomma, squadra che vince non si cambia: resta solo da capire se Un milione di modi per morire nel West possa migliorare le ottime performance al botteghino di Ted – di cui, per altro, è in preparazione un seguito, in arrivo nel 2015.

Ecco il trailer “adatto ai minori” di Un milione di modi per morire nel West: