Il diavolo a rovescio – Sabrina Caregnato

Con Il diavolo a rovescio, Sabrina Caregnato immerge il lettore in un passato storico meraviglioso, fatto di antiche casate e di misteri.

Tutto in questa storia ruota attorno al desiderio. Il diavolo a rovescio si svolge quindi come una partita a scacchi in cui le pedine si dividono tra passione e dovere.

SCOPRI IL NOSTRO SHOP ONLINE CON TANTI PRODOTTI A TEMA LETTERARIO

 La trama

Nel 1572, in Abruzzo, la vicenda de Il diavolo a rovescio tocca un’antica casata e due fratelli con i loro rispettivi destini, che sono prestabiliti da leggi ferree.

Un duplice omicidio però sconvolge il solco tracciato dalla volontà umana. Così un giovane cadetto deve partire per Venezia, dove riscopre il piacere dei sensi e la libertà dell’autodeterminazione, grazie ad opportunità che non mancano di certo ad un nobiluomo.

L’avventura è quindi una sorta di viaggio iniziatico, che passa attraverso fasti e lati oscuri della città più edonistica dell’Italia del Tardo Rinascimento.

Intanto però in Abruzzo gli eventi non si placano, e mentre l’incontro con una donna misteriosa sta per portarlo in un vortice irresistibile, un imprevisto rimescola le carte in gioco.

Il diavolo a rovescio – La recensione

Sabrina Caregnato ha creato davvero un romanzo storico imponente, che unisce la cornice rinascimentale a quella degli intrighi personali e familiari. Proprio questi misteri che nascono e crescono all’interno delle casate sono il motore dell’intera vicenda.

Proprio come avveniva nel 1500, i fatti collegano diverse realtà d’Italia, e se in Abruzzo vige la tradizione e tutto sembra fermo e immutato, a Venezia si può scoprire la propria identità, passando attraverso esperienze personali impensabili nella “provincia”.

Quello che si muove al di sotto della superficie è però l’incapacità umana di resistere al desiderio, di qualunque tipo esso sia. Ecco perché Il diavolo a rovescio non è solo un romanzo storico, ma è anche un libro che parla dell’animo umano e delle sue sfumature.

Una storia che è romantica e potente, che mette in risalto tutte le contraddizioni di un’epoca e tutto il suo fascino. Entriamo così in gioco anche noi, protagonisti tra poteri e passioni.

copertina
Autore
Sabrina Caregnato
Casa editrice
Libromania
Anno
2020
Genere
Narrativa
Formato
Brossura
Pagine
346
ISBN
9788833101439
SOSTIENI LA BOTTEGA

La Bottega di Hamlin è un magazine online libero e la cui fruizione è completamente gratuita. Tuttavia se vuoi dimostrare il tuo apprezzamento, incoraggiare la redazione e aiutarla con i costi di gestione (spese per l'hosting e lo sviluppo del sito, acquisto dei libri da recensire ecc.), puoi fare una donazione, anche micro. Grazie

diDonato Bevilacqua

Proprietario e Direttore editoriale de La Bottega di Hamlin, lettore per passione e per scelta. Dopo una Laurea in Comunicazione Multimediale e un Master in Progettazione ed Organizzazione di eventi culturali, negli ultimi anni ho collaborato con importanti società di informazione e promozione del territorio. Mi occupo di redazione, contenuti e progettazione per Enti, Associazioni ed Organizzazioni, e svolgo attività di Content Manager.