U2: il nuovo disco, "Songs of innocence", gratis su iTunes

Alla fine, è successo: gli U2 hanno pubblicato il loro nuovo album, Songs of innocence. E l’hanno fatto nel modo in cui ci si aspettava (malgrado le smentite dei diretti interessati), tramite cioè un’accordo con la Apple e sfruttando il lancio dell’iPhone 6, avvenuto ieri al Flint Center di Cupertino.

Durante l’evento, Tim Cook, CEO del colosso delle telecomunicazioni, ha chiamato sul palco la band irlandese, che ha eseguito uno dei brani tratti dal disco, The miracle (of Joey Ramone). Cook ha dato poi l’annuncio: il nuovo disco degli U2, Songs of innocence, sarà disponibile gratuitamente (a questo link) per tutti gli utenti provvisti di account iTunes fino al 13 ottobre, quando l’album arriverà nei negozi in formato fisico.

Considerando gli oltre 500 milioni di utenti Apple in tutto il mondo, per gli U2 l’accordo con l’azienda guidata da Cook è un colpaccio, ed anche un modo per assicurarsi di non essere “irrilevanti”, timore espresso da Bono qualche tempo fa in un’intervista. In una nota ufficiale, pubblicata sul sito degli U2 (che, guardacaso, comincia proprio con un «Vi ricordate di noi?»), Bono spiega: «Una parte del DNA di questa band è sempre stata il desiderio di portare la nostra musica a più persone possibile. Nelle prossime 24 ore, più di mezzo miliardo di persone avrà Songs of innocence e questo – prosegue il cantante – è molto emozionante».

Bono, inoltre, fa sapere che la pubblicazione in esclusiva di Songs of innocence con la Apple (che, data la mole di utenti dell’azienda, è la più grande release musicale di sempre), è solo il primo tassello di una collaborazione che «trasformerà il modo in cui la musica è ascoltata e vista. Vi terremo aggiornati». E aggiunge: «Se vi è piaciuto Songs of innocence, rimanete con noi per Songs of experience. Dovrebbe essere pronto a breve… anche se so di averlo già detto in passato».

In attesa di saperne di più sulle prossime mosse della coppia U2-Apple, ora c’è Songs of innocence. Il disco si compone di 11 brani, che forniscono uno spaccato della storia con la band, dalla scoperta del punk (The miracle (of Joey Ramone)) al ritratto della loro città natale (Cedarwood Road), senza dimenticare l’omaggio alla madre di Bono (Iris (hold me close)).

Ecco la tracklist:

1. The Miracle (of Joey Ramone)
2. Every breaking wave
3. California (there is no end to love)
4. Song for someone
5. Iris (hold me close)
6. Volcano
7. Raised by wolves
8. Cedarwood Road
9. Sleep like a baby tonight
10. This Is where you can reach me now
11. The troubles


Una foto del vinile diffusa dalla band:

http://cdn3.pitchfork.com/news/53827/738aa476.jpg

In questo video, che annuncia la collaborazione tra gli U2 e la Apple, potete ascoltare un frammento di The miracle (of Joey Ramone):