Al via oggi a Firenze il Festival degli Scrittori

Parte oggi per poi concludersi tra due giorni il Festival degli Scrittori, in programma a Firenze. Come ogni anno, la rassegna, giunta alla sua ottava edizione, si propone come l’unico festival letterario del capoluogo toscano, un forum internazionale che mira a promuovere l’incontro tra gli scrittori e il pubblico italiano, la discussione di temi letterari e lo scambio di idee.

Nel programma del 2014, letture, tavole rotonde e recital teatrali, che si terranno in una serie di sedi sparse per tutta la città, e soprattutto la lectio magistralis, che sarà tenuta da uno scrittore di fama internazionale. Dopo i contributi degli scorsi anni di John Banville, Carlos Fuentes, Michael Cunningham, Zadie Smith, Michael Ondaatje e Patrick McGrath, quest’anno il Cenacolo di Santa Croce ospiterà Emmanuel Carrère, protagonista di un intervento dal titolo La somiglianza.

Tra gli eventi clou, vi sarà poi, domani, il recital Sulle tracce di Gregor von Rezzori, su testi scelti da Claudio Magris e Giorgio Pressburger, interpretati da Ralph Fiennes, Valeria Golino e Isabella Rossellini. Altri ospiti della rassegna saranno Alberto Arbasino, Bernardo Bertolucci, Giuseppe Civati, Jennifer Clement, Mauro Covavich, Michael Cunningham, Paolo Di Paolo, Pietro Galeotti, Jonathan Lethem, Giorgio Pressburger, Elena Stancanelli, Chiara Valerio, Vendela Vida e tanti altri.

Da non dimenticare, poi, il Premio Von Rezzori, che come ogni anno sarà assegnato alla migliore opera letteraria straniera pubblicata in italiano negli ultimi 12 mesi. Il premio è dedicato a Gregor Von Rezzori, scrittore, attore e artista austriaco, che ha vissuto e lavorato nella sua casa la Santa Maddalena nelle colline del Val d’Arno per più di trent’anni. Quest’anno, i finalisti sono Leopoldo Brizuela con Una Stessa Notte (Ponte alle Grazie), Maylis de Kerangal con Nascita di un ponte (Feltrinelli), Dave Eggers con Ologramma per il re (Mondadori), Georgi Gospodinov con Fisica della malinconia (Voland) e Tom McCarthy con C (Bompiani). Il vincitore sarà proclamato sabato 14, alle 18, con una cerimonia nella Sala dei Cinquecento di Palazzo Vecchio.

Per tutti i dettagli e il programma completo del Festival, date un’occhiata al sito ufficiale.