Nina Zilli è al lavoro su un nuovo disco

Dopo la partecipazione all’EcoSport Live di Barcellona (lo scorso febbraio), in veste di rappresentante dell’Italia, Nina Zilli torna in studio di registrazione per un nuovo album, successore de L’amore è femmina, del 2012.

«A breve tornerò in studio di registrazione per dare forma concreta ai nuovi brani. L’album dovrebbe raggiungere il mercato prima della fine dell’anno, ma ancora non posso svelare chi sarà il produttore. Gli arrangiamenti, comunque, saranno curati nella maggior parte dei casi da me», ha spiegato la Zilli in un’intervista a Rockol.

La cantante, nata a Piacenza nel 1980 (vero nome Maria Chiara Fraschetta), ha avuto un 2013 ricco di impegni. Oltre alla parteciazione all’EcoSport Live, evento musicale organizzato dalla Ford, la Zilli è stata di recente protagonista di un tour che l’ha vista esibirsi in tutta Italia con il trombettista Fabrizio Bosso e in cui ha omaggiato Amy Winehouse, Nina Simone, Otis Redding e Marvin Gaye, insomma i più grandi del soul.

Acquista L’amore è femmina e approfitta dell’offerta di Amazon 2CD = 12 euro!

In un certo senso, la Zilli era presente anche all’ultimo Festival di Sanremo: suo uno dei due brani cantati da Giuliano Palma, Così lontano. «Sono legata a Giuliano da una profonda amicizia che dura ormai da molti anni e scrivere per lui quella canzone è stato del tutto naturale», ha spiegato la Zilli. «La prima volta che Giuliano ha cantato Così lontano sul palco io ero distesa sul mio divano a mangiare schifezze e a guardare il Festival in pigiama: mi ha entusiasmato davvero tanto parteciparvi nelle vesti di autrice».

Ora, invece, il ritorno in prima linea, con un album seguito di L’amore è femmina, al cui interno compariva anche il singolo Per sempre, presentato al Festival di Sanremo. Ce lo riascoltiamo qui: