Skrillex, una data in Italia per il fenomeno della dance

Il Castello Scaligero di Villafranca di Verona è la location scelta da Skrillex per l’unica data italiana del suo tour. Quello che è stato incoronato da Rolling Stone come “il mago della dance” si esibirà venerdì 11 luglio con il suo nuovo light show (è la prima volta in Italia).

Nel mese di febbraio, il producer californiano prenderà il controllo musicale di alcune capitali mondiali con i suoi ”takeover”: sarà a San Francisco, Brooklyn, Amsterdam e Barcellona per una serie di date consecutive, prima di esibirsi al Coachella ad aprile, insieme ad artisti come Muse e Queens of the Stone Age. Un iperattivismo che non è una novità per Sonny John Moore, che nel 2013, oltre ad essere andato in tour e ad aver pubblicato l’EP Leaving e il brano Try it out (con Alvin Risk), ha composto anche la ccolonna sonora del film Spring breakers di Harmony Korine.

«Quando si tratta di esibirsi dal vivo Skrillex è una band – ha detto il deejay – in qualsiasi club o arena tutti sono concentrati sul momento. I tecnici di luci e video lavorano sempre in real time mentre sono sul palco. Tutto può cambiare in qualsiasi momento. È come una band che fa una jam session ogni sera, ma al posto dei soliti strumenti abbiamo luci, decks, LED, e fuochi d’artificio». I fan italiani sono avvertiti, insomma.