Patty Yumi Cottrell

Patty Yumi Cottrell: ecco Scusate il disturbo

Dal 18 giugno è in libreria, per 66thand2nd, Patty Yumi Cottrell con Scusate il disturbo. La traduzione è di Sara Reggiani.

In questo romanzo dice immensamente avvincente, dice Catherine Lacey, Patty Yumi Cottrell si presenta come una moderna Robert Walser. La sua voce è inflessibile, indimenticabile e animata da un instancabile sense of humour.

Patty Yumi Cottrell – Scusate il disturbo

Patty Yumi CottrellHelen Moran (o Sorella Affidabilità, come si fa chiamare) ha trentadue anni. Single, senza figli, vive a Manhattan dove lavora come sorvegliante pomeridiana di ragazzi problematici. Un giorno, mentre Ikea le sta recapitando un divano nuovo, riceve una telefonata dallo zio: suo fratello adottivo si è tolto la vita.

Secondo Internet possono esserci sei motivi per cui si commette un suicidio, ed Helen è consapevole – o almeno così crede – di essere l’unica a poter condurre un’indagine professionale per scoprire cosa ha spinto suo fratello a uccidersi. Così si precipita a Milwaukee, lo sbiadito regno della sua infanzia. Arrivata a casa offre il suo sostegno ai genitori adottivi, incontra i pochi amici del fratello, si trova costantemente fra i piedi un terapeuta del lutto sin troppo zelante: una girandola di personaggi e situazioni che sconfinano continuamente nell’assurdo. Un cortocircuito che dà vita a una narrazione brillante, impregnata di un umorismo tetro, dominata da un profondo senso di alienazione, che istiga al riso e alla commozione.

Degna della penna di un Robert Walser o di un Thomas Bernard, Helen Moran è un personaggio di indimenticabile bizzarria, la cui ferrea e assurda determinazione la porterà infine a scoprire quel “perché” che le sta così a cuore, donando al sorprendente esordio di Patty Yumi Cottrell un ulteriore livello di malinconica bellezza.

L’autrice

Nata in Corea del Sud, Patty Yumi Cottrell è cresciuta tra Chicago, Pittsburgh e Milwaukee. Con Scusate il disturbo, il suo primo romanzo, si è aggiudicata tra gli altri il Whiting Award 2018, premio dedicato alle giovani promesse della scrittura.