Michael Fassbender sarà Steve Jobs nel film di Danny Boyle?

A pochi giorni dall’ennesimo rifiuto incassato dalla Sony per la parte da protagonista nel biopic di Danny Boyle su Steve Jobs, arriva l’indiscrezione che lo studio si sarebbe messo in contatto con un altro nome di richiamo per vestire i panni “ingombranti” del fondatore della Apple.

Dopo i no di Leonardo Di Caprio e Christian Bale (quest’ultimo quando ormai sembrava cosa fatta, come si legge qui), la Sony starebbe pensando infatti a Michael Fassbender, i cui tanti impegni lavorativi (come ad esempio le riprese di The light between oceans di Derek Cianfrance e la preproduzione di Prometheus 2, Assassin’s Creed e X-Men: Apocalypse) non costituirebbero un ostacolo.

Ricordiamo che il film è ispirato alla biografia scritta da Walter Isaacson e che si articolerà in tre parti, ognuna legata al lancio di un prodotto: il primo Mac, NeXT e l’ipod. Nel frattempo inoltre, sembra che la produzione si sia messa in contatto con Seth Rogen per la parte del co-fondatore della Apple Steve Wozniak.

Sotto il trailer di Frank, in uscita in Italia il 13 Novembre, che vede Fassbender interpretare il bizzarro leader di una band musicale.