James Franco, esce il suo nuovo libro

James Franco è letteralmente inarrestabile: è praticamente impossibile segnalare in tempo reale le sue mille attività, nei più svariati settori. Procedendo con ordine (o quasi), le notizie che ultimamente lo vedono protagonista riguardano la sua prossima trasposizione al cinema di Rabbia, dal romanzo di Chuck Palahniuk; poi, di recente Franco è stato al Festival di Venezia, per presentare The sound and the fury, da lui stesso diretto e tratto da un romanzo di William FaulknerL’urlo e il furore; infine, il primo agosto è uscita nelle sale americane un’altra sua pellicola, Child of Godtratta dall’omonimo romanzo del ’74 di Cormac McCarthy.

Oggi parliamo di lui in veste di scrittore, perché è uscito in America il suo nuovo libro, Hollywood dreaming: la sinossi ufficiale recita «Raccontato in una ampia varietà di stili letterari e forme artistiche: dal racconto alla poesia, alle foto personali ai dipinti e agli autoritratti, Hollywood dreaming ricostruisce brillantemente la giovinezza di un attore che ci sembra familiare, confondendo giocosamente il confine fra realtà e finzione».

Eccovi la copertina del libro, che, per chi volesse, è già acquistabile su Amazon.