"Hai paura del buio?", il festival di Agnelli a L'Aquila

Torna il festival di Manuel Agnelli, “Hai paura del buio?”. La rassegna, che l’anno scorso ha registrato il sold out nelle tre date di Torino, Roma e Milano, farà tappa il 4 ottobre a L’Aquila, per un’unica data dal forte valore simbolico: la città, colpita nel 2009 da un terremoto le cui tracce sono ancora visibili, è – si legge in un comunicato – «il simbolo di quel “buio” che si può e si deve superare anche attraverso la cultura».

 

Tra i protagonisti dell’evento, che come al solito intreccerà musica, letteratura, arti visive, Agnelli con i suoi Afterhours, Piero Pelù, Paolo Giordano, i Bachi da Pietra, Diodato, Antonio Rezza e Flavia MastrellaLuminalEnrico “Der Maurer” Gabrielli e tanti altri.

 

Già nel maggio 2012, gli Afterhours, insieme a Il Teatro degli Orrori, organizzarono un grande appuntamento musicale dopo il terremoto. Le richieste della cittadinanza e delle istituzioni di non lasciare quell’episodio isolato sono state ora accolte. Negli ultimi mesi, gli organizzatori, assieme al sindaco e alle istituzioni, hanno lavorato per far svolgere il festival nell’area del Set Action & Stage, giovane e coraggiosa realtà locale affiliata al circuito nazionale dei club riferito a KeepOn

 

Per la nuova edizione di “Hai paura del buio?”, il Comune ha messo a disposizione le infrastrutture; a questo si è affiancata una rete di sponsor privati e di giovani imprenditori locali, che con il loro sostegno hanno reso possibile l’iniziativa anche in considerazione del fatto che gli artisti coinvolti hanno chiesto solo un minimo rimborso spese. 

 

Ecco l’elenco completo dei protagonisti della data de L’Aquila di “Hai paura del buio?”:

Afterhours

Antonio Rezza e Flavia Mastrella (performance teatrale) 

Piero Pelù (concerto) 

Paolo Giordano con Plus (Minus&Plus) (reading) 

Bachi da Pietra (concerto) 

Versus – Cristiano Carotti VS Desiderio (performance dj e vj set) 

Valentina Chiappini (performance) 

Diodato (concerto) 

Enrico “Der Maurer” Gabrielli + Sebastiano De Gennaro (musica contemporanea e attitudine punk) 

Ghemon (hip hop) 

Le Indiesponenti (dj set) 

Graziano Staino (video-arte) 

Isabella Staino (installazione pittorica) 

Luminal (concerto) 

Nebulae (danza) 

Ura (concerto) 

La locandina ufficiale dell’evento: