David Foster Wallace: due libri per ricordarlo a cinque anni dalla morte

Il 12 settembre 2008, David Foster Wallace venne trovato morto dalla moglie. Si era impiccato nel patio della sua casa in California. A cinque anni dalla scomparsa, sono usciti in Italia due libri dedicati allo scrittore: Ogni storia d’amore è una storia di fantasmi, una biografia pubblicata da Einaudi a cura del giornalista D.T. Max, e Un antidoto contro la solitudine, una raccolta di interviste edite da Minimum Faxieri vi avevamo segnalato anche un altro volume dedicato allo scrittore, Di carne e di nulla (Einaudi).

Pubblicazioni che invitano a considerare l’opera dello scomparso autore fine a se stessa («meno santini, più libri»), senza rileggere ogni sua singola parola alla luce della sua morte, che, come ha sostenuto lo stesso D.T. Max, non è quella che i lettori si aspettavano per lui, ma, comunque, è ciò che Wallace ha scelto.