Io resto a casa

Io resto a casa: link utili per libri, arte e didattica

Il Decreto governativo del 9 marzo impone agli italiani di limitare gli spostamenti, e la parola d’ordine in questi giorni è “Io resto a casa”. Se vi state chiedendo come passare il tempo dentro le mura domestiche non preoccupatevi, ecco la soluzione.

Abbiamo selezionato una serie di link e collegamenti utili per gli appassionati di libri, musica, cinema, arte e cultura. Qualche consiglio per vivere nella maniera migliore questi giorni strani e difficili e per continuare a dire con forza Io resto a casa.

CORONAVIRUS – ECCO COME A LETTERATURA RACCONTA LE EPIDEMIE

Istruzione, solidarietà digitale e musica

Il primo consiglio che vogliamo darvi è quello di tenere sotto controllo il sito Solidarietà digitale, visto che Imprese e associazioni hanno messo e metteranno a disposizione servizi gratuiti, e qui troverete un elenco aggiornato. Per chi invece non può recarsi a scuola, due sono i link da tenere a mente: Istruzione.it e lascuolacontinua.it

Se invece siete appassionati di musica, i canali migliori sono sempre i soliti:

Per i concerti invece tenete bene a mente questi due indirizzi:

Cinema e serie tv

I canali classici per i veri appassionati di cinema e serie tv, quindi Netflix, Sky, Youtube, Rai Play, Infinity, Amazon Prime Video. Chi invece è un vero
appassionato e vuole farsi una cultura sui film rari, ecco qualche spunto interessante:
Mymovies: Dal 12 marzo al 3 aprile 2020 una selezione di film d’archivio dello Schermo dell’arte saranno disponibili e visibili in streaming gratuitamente sulla piattaforma MYmovies. Intento è portare l’arte e la cultura nella vita quotidiana di tutti per reagire con una proposta attiva di condivisione pubblica a questa situazione di emergenza. https://www.mymovies.it/cinemanews/2020/167030/
Netflix

Libri e audiolibri

Se volete continuare a leggere potete chiaramente farlo con i volumi cartacei, ma per chi volesse provare l’esperienza degli audiolibri, ecco qualche sito che
fa per voi:
Liberliber: il sito più fornito di audiolibri (ma che libri) gratis, che mette a disposizione alcuni dei grandi classici della letteratura mondiale.
Libroaudio: Qui si possono scaricare audiobook per ragazzi narrati da Ginzo Robiginz, arricchiti da effetti sonori e suoni buffi. http://libroaudio.it/
LibriVox: sito no profit americano, in cui si possono reperire i classici della letteratura internazionale, letti dai volontari che sostengono l’iniziativa. Gli
audiobook disponibili sono in varie lingue, tra cui c’è anche l’italiano. il sito più fornito di audiolibri (ma che libri) gratis, che mette a disposizione alcuni dei
grandi classici della letteratura mondiale. https://librivox.org/
Audiolibri: è possibile scaricare 3000 audiolibri in modo gratuito, di cui 1800 in lingua italiana. https://audiolibri.org/
Classici audiolibri. Questa piattaforma permette di usufruire in modo gratuito di audiolibri dei classici della letteratura italiana e internazionale

Arte e Musei

Pur continuando a dire Io resto a casa, ci sono una serie di musei che è possibile visitare online:

Interessante anche il progetto “Decameron: storie in streaming 5 – 31 marzo 2020”. A partire dallo spunto del Decamerone di Giovanni Boccaccio, che narra di un gruppo di giovani che nel 1348 per dieci giorni si trattengono fuori da Firenze per sfuggire alla peste nera e a turno si raccontano delle novelle per trascorrere il tempo, Triennale ha invitato artisti, designer, architetti, intellettuali, musicisti, cantanti, scrittori, registi, giornalisti ad “abitare” gli spazi vuoti di Triennale per sviluppare una personale narrazione. Tutte le “novelle” di Triennale Decameron saranno trasmesse in diretta sul canale Instragram di Triennale. https://www.triennale.org/eventi/triennale-decameron/

Io resto a casa

Io resto a casa ed imparo – MOOC italiani ed internazionali

I MOOC (Massive Online Open Course) sono dei corsi pensati per una formazione a distanza che coinvolga un numero elevato di utenti. Il modo migliore per imparare continuando a dire Io resto a casa. Ecco i migliori MOOC in italiano, tenuti dalle Università Italiane ai seguenti indirizzi:Uniroma su Coursera;  POK – POLIMI;  MOOC Ca’ Foscari; Federica.eu

EMMA La piattaforma European Multiple Mooc Aggregator (Emma) è un bel progetto supportato dall’Unione Europea che mira ad aggregare diversi corsi gratuiti online offrendoli in una pluralità di lingue tra cui l’italiano. “Fornisce un sistema per erogare corsi aperti e gratuiti – in modalità multilingue – prodotti da università Europee e istituzioni della cultura per aiutare a preservare e a promuove la ricchezza culturale, educativa e linguistica dell’Europa”.

Eduopen È appena nato ma ne parlano già in tanti: Eduopen è un progetto finanziato dal MIUR che oggi conta ben 14 università italiane che intendono fornire una formazione aperta, collaborativa e gratuita a chiunque lo desideri. Ogni corso ha una data d’inizio e fine e prevede il rilascio di un certificato di partecipazione, crediti formativi universitari o di un titolo formativo come un Master o corso professionale.

Uni Nettuno (OpenupEd) Un progetto realizzato con la collaborazione dell’Unione Europea che raccoglie moltissimi corsi, tra cui diversi in italiano in partnership con diverse università d’Europa.

Oilproject Video, testi ed esercizi per studenti delle superiori e università. L’unica domanda da porsi, come suggerisce il sito è “Che cosa vuoi imparare oggi?”. Si può scegliere per argomenti di diverse materie o cercare direttamente una parola chiave, se poi dopo aver completato il corso qualcosa non è chiaro puoi fare delle domande alla community di studenti ed esperti e dare una mano rispondendo alle domande degli altri.

Iversity Una piattaforma con tanti corsi online, molti dei quali gratuiti Ce ne sono alcuni anche in italiano, scopri i prossimi in partenza! Per alcuni dei corsi sono inoltre previsti degli attestati di partecipazione.

Trio È la piattaforma di elearning della Regione Toscana dove puoi trovare una serie di corsi suddivisi per aree tematiche, percorsi di preparazione alle certificazioni ma anche podcast, ebook e AVR (Aule Virtuali Registrate).

Alcuni dei principali MOOC internazionali sono invece:

Alison  Contiene oltre 1.000 corsi. Il suo obiettivo è migliorare le vostre capacità lavorative per permettervi di ottenere un nuovo lavoro o una promozione. Per questo motivo, Alison contiene una vasta gamma di corsi di lingua inglese adatti a studenti di qualsiasi livello.

MOOEC Il sito è dedicato esclusivamente all’apprendimento dell’inglese. Come potete immaginare, MOOEC sta per Massive Open Online English Course. Questo sito offre lezioni a studenti di ogni livello, dai principianti a quelli di livello avanzato.

FutureLearn  corsi offerti provengono da 40 luoghi diversi in tutto il mondo, comprese alcune delle più alte istituzioni britanniche come il British Council e il British Museum. FutureLearn non ha partner negli Stati Uniti, quindi se volete imparare l’inglese americano, potreste voler provare un altro sito web.

edX EdX è uno dei più grandi siti web di MOOC in circolazione. Fu creato da Harvard e dal MIT, due università americane molto costose e famose. Potrete trovare molti corsi di livello universitario, creati e insegnati da autentici professori delle migliori università.

Udemy Udemy contiene di tutto! Ci sono decine di migliaia di corsi e, anche se non tutti provengono da rinomate università, ne troverete alcuni interessanti.

Open Learning Open Learning è un ambiente molto amichevole nel quale tutti possono seguire o creare un corso. Potreste non trovare molti professori universitari, ma troverete degli esperti che vogliono condividere le proprie competenze.

Canvas Network Canvas Network è un sito web per persone che vogliono continuare ad apprendere anche dopo aver terminato gli studi. Offrono dei corsi di livello universitario e parecchie lezioni professionali.

Coursera Coursera è un altro MOOC che permette di apprendere al proprio ritmo. Potete completare il corso seguendo le lezioni settimanalmente o dare un’occhiata al materiale di studi una volta terminate le lezioni.

World Education University dedicato al 100% all’istruzione universitaria gratuita. Consente di imparare al proprio ritmo, ma si assicura che stiate al passo. Se fate una pausa di più di 45 giorni, potete fare un test inerente alle nozioni che avete appreso fino a quel momento, per rinfrescarvi la memoria.

Saylor Un sito che offre molti corsi gratuiti. Questo sito non è a scopo di lucro, il che vuol dire che trae alcun profitto dai corsi online

 

Giorgio Cipolletta

diGiorgio Cipolletta

Artista e perfomer italiano, studioso di estetica dei nuovi media. Dopo una laurea in Editoria e comunicazione multimediale, nel 2012 ho conseguito un dottorato di ricerca in Teoria dell’Informazione e della Comunicazione. Attualmente sono professore a contratto per corso di Fotografia e nuove tecnologie visuali presso Unimc. La mia prima pubblicazione è una raccolta di poesie “L’ombra che resta dietro di noi”, per la quale ho ricevuto diversi riconoscimenti in Italia. Nel 2014 ho pubblicato il mio primo saggio Passages metrocorporei. Il corpo-dispositivo per un’estetica della transizione, eum, Macerata. Attualmente sono vicepresidente di CrASh e collaboro con diverse testate editoriali italiane e straniere. Amo leggere, cucinare e viaggiare in modo “indisiciplinato” e sempre alla ricerca del dono dell'ubiquità.