Frank Gardner

Frank Gardner fa il suo esordio con il thriller Crisis

Crisis è il romanzo di esordio del giornalista Frank Gardner, edito da Longanesi e scritto mettendo a frutto la sua lunga esperienza di inviato di guerra e di esperto di sicurezza internazionale. Combinando le conoscenze da insider, la tecnologia più avanzata e un senso della suspense non comune, Frank Gardner dà vita a un thriller rapido, denso di azione e terribilmente attuale.

Frank GardnerLuke Carlton è un ex marine delle forze armate britanniche ora sotto contratto con l’MI6, dove porta a termine missioni ad alto rischio. Inviato nella giungla colombiana per indagare sull’omicidio di un ufficiale dei servizi segreti britannici, Luke si ritrova in breve tempo avvolto nelle spire di un complotto di dimensioni internazionali. Qualcuno gli sta dando la caccia. Catturato e sottoposto a orribili torture, Luke riesce fortunosamente a fuggire dalla morsa di uno dei più potenti e spietati cartelli della droga del Sudamerica e dal suo leader assetato di vendetta. Stremato dalla prigionia, deve raccogliere tutte le proprie forze per prevenire un disastro senza precedenti. Il bersaglio è nientemeno che Londra, l’arma sembra fra le più diaboliche mai concepite e il piano che si va scoprendo appare tanto ingegnoso da indurre alla resa. Ma la corsa contro il tempo è appena iniziata e Luke non può sottrarsi.

FRANK GARDNER (1961) è stato inviato di guerra per la BBC. Esperto di sicurezza internazionale, ha una laurea in Studi arabi e d’islamistica. Durante un servizio in Arabia Saudita, è stato vittima di un attentato da parte di terroristi islamici a cui è sopravvissuto nonostante le numerose ferite. Autore del memoir Blood and Sand, sulla sua esperienza di corrispondente in Medio Oriente, e del libro di viaggio Far Horizons, ha esordito nella narrativa con Crisis, che è stato per molte settimane nella top ten del Sunday Times. Vive a Londra.