J.K. Rowling di nuovo al lavoro su un libro di Harry Potter?

J.K. Rowling è di nuovo al lavoro su un libro di Harry Potter? La scrittrice inglese, che ha chiuso la saga del celebre mago nel 2007 con Harry Potter e i doni della morte, ha lanciato su Twitter una serie di messaggi enigmatici, che hanno spinto i fan ad ipotizzare addirittura un ritorno dell’eroe preferito di milioni di ragazzini in tutto il mondo.

Tutto è cominciato lo scorso 5 ottobre, quando la Rowling ha scritto un tweet in cui si diceva molto impegnata con la scrittura di un nuovo romanzo e di una sceneggiatura, per non parlare delle attività benefiche svolte con la sua associazione, la Lumus, che si occupa della tutela dei diritti dei bambini.

La sceneggiatura dovrebbe essere quella di Fantastic beasts and where to find them, lo spin-off dedicato alle creature magiche dell’universo di Harry Potter (ma ambientato 70 anni prima delle avventure del maghetto). Nel dettaglio, Gli animali fantastici: dove trovarli è il titolo di uno dei libri di testo di Harry, scritto dal fantomatico Newt Scamandro, esperto di “magizoologia” (lo studio delle creature magiche).

Non è chiaro, invece, quale possa essere il libro. Sebbene, di recente, la Rowling abbia dichiarato di volersi dedicare alla letteratura gialla, con i messaggi successivi postati sempre su Twitter si è divertita a confondere le idee ai fan. La scrittrice, infatti, ha risposto ad un tweet di una lettrice scrivendo: «Vedi, ora sono molto tentata di postare un enigma o un anagramma. Devo resistere alla tentazione…». Il giorno dopo, però, l’enigma è comparso, con tanto di allusione ad una «bacchetta magica»: «Cry, foe! Run amok! Fa awry! My wand won’t tolerate this nonsense».

«Adesso avete qualcosa su cui riflettere mentre sono via», ha scritto la Rowling. L’enigma (in effetti un anagramma) è stato decifrato da una fan, e allude sempre a Fantastic beasts and where to find them: «Newt Scamander only meant to stay in New York for a few hours».

Insomma, la Rowling si diverte a fare la misteriosa con i fan e, intanto, ritorna a “frequentare” il magico mondo di Harry Potter. Chissà che, nei prossimi mesi, non ci sia qualche sorpresa in libreria…