Il trailer di "Inherent vice", nuovo film di P.T. Anderson

“L’amore solitamente porta problemi”. Recita così il trailer rilasciato dalla Warner Bros. del nuovo film di Paul Thomas Anderson, Inherent Vice, tratto dal romanzo omonimo di Thomas Pynchon. Poche parole che fanno capire come il detective Doc Sportello, interpretato da Joaquin Phoenix, non avrà vita facile in seguito alla richiesta della sua ex di aiutarlo in un potenziale rapimento che coinvolge il suo attuale fidanzato miliardario.

Siamo alla fine degli anni ’60 e Doc sa che “amore” è soltanto una di quelle parole che sta andando di moda come “trip” o “groove”. Quello che non sa è che questa volta proprio l’amore lo porterà alla rovina. Con un cast che include surfisti, prostitute, drogati, rockers, detective, un sossofonista tenore che suona sotto copertura, una misteriosa entità chiamata “Golden Fang”, il film sembra essere un vero e proprio omaggio al mondo di Pynchon.

Un cambio di atmosfere e di ambientazione notevole per il regista americano rispetto ai suoi ultimi lavori come Il petroliere e The Master, che infatti mostra di avere molti più punti in contatto con il film del 1997 Boogie Nights.

Ecco il trailer:

Nel cast di Inherent vice, oltre a Joaquin Phoenix, troviamo anche Reese Witherspoon, Benicio Del Toro, Josh Brolin, Owen Wilson, Martin Short, Jena Malone e la songwriter Joanna Newsom.

Il film avrà la sua prima al New York Film Festival il mese prossimo, mentre l’arrivo nei cinema americani è atteso per il 9 gennaio del 2015.