Ad aprile le riprese di "X-Men: Apocalypse"

Sarà girato a Montreal, in Canada, a partire da aprile del 2015 il nuovo capitolo della saga cinematografica degli X-Men, Apocalypse. O almeno così scrive il Journal de Montreal, secondo il quale, la produzione del nuovo film tratto dai fumetti Marvel (che dovrebbe essere diretto ancora una volta da Bryan Singer) comincerà entro sette mesi, con un budget stratosferico: 240 milioni di dollari, ovvero 40 in più del precedente episodio (X-Men: giorni di un futuro passato).

Il film vedrà opposti agli X-Men Apocalisse e i suoi cavalieri, Olocausto, Sinistro, Mikhail Rasputin e Abisso. La sceneggiatura è firmata da Singer (anche produttore esecutivo) con Simon Kinberg, Michael Dougherty e Dan Harris: il regista ne aveva mostrato lo scorso giugno la prima pagina su Instagram.

Nel cast saranno confermati James McAvoy, Michael Fassbender, Jennifer Lawrence, Hugh Jackman e Nicholas Hoult. Al momento, non si conoscono i nomi degli altri attori coinvolti nel progetto. Tuttavia, se la notizia del Journal de Montreal è vera, non dovrebbe volerci molto prima di sarpere i nomi.