Rihanna vuole acquistare una squadra di calcio

Tra le protagonista, seppure sui social e in tribuna, dell’ultimo Mondiale di calcio, c’è stata sicuramente Rihanna. La cantante delle Barbados è stata infatti una delle più fotografate all’ultima competizione internazionale, svoltasi in Brasile: era anche tra il pubblico del Maracanà durante la finale tra Germania e Argentina, vinta dai tedeschi, ed era con loro a festeggiare la coppa negli spogliatoi. Insomma, un’appassionata, al punto tale che, rivela il Daily Star, starebbe pensando di acquistare una squadra di calcio inglese.

La classica fonte ha rivelato al tabloid britannico che Rihanna «sta pensando di creare una scuola calcio nelle Barbados. In seguito, il suo sogno è quello di impegnarsi con un club inglese» nelle vesti di presidente o di proprietaria. Sembra che per far questo la cantante abbia chiesto un consiglio al suo amico Didier Drogba, bomber del Chelsea. Perché proprio una squadra inglese? «L’Inghilterra – risponde la fonte – è come una seconda casa per lei», anche Rihanna potrebbe optare anche per un club di Los Angeles.

Rihanna (che è anche un grande appassionata di basket) non è la prima star del mondo dell’hip hop ad aver rivelato un interesse per il calcio britannico. In passato, anche Snoop Dogg si era dichiarato interessato ad acquistare la squadra scozzese del Celtic, mentre P. Diddy era intenzionato, nel 2010, ad acquistare il Crystal Palace, anche se in questo caso solo perché gli piaceva il nome.

Vedremo se le intenzioni di Rihanna si concretizzeranno. Nel frattempo la cantante, che è stata protagonista con Eminem di un’esibizione all’ultima edizione del Lollapalooza, è impegnata con la lavorazione del suo nuovo album, collegato al film Home della Dreamworks, in cui figura come doppiatrice.

Il video di Diamonds, tratto da Unapologetic (2012):