Prince, live con Apollonia per i trent'anni di "Purple rain"

Purple rain, il film e l’album-simbolo di Prince, festeggiano i trent’anni. Per l’occasione, non è solo in programma una pubblicazione del disco in edizione “deluxe”: il musicista di Minneapolis ha anche organizzato un concerto ieri pomeriggio, nella sua tenuta di Paisley Park, a Minneapolis, al quale era presente anche Apollonia Kotero, co-protagonista del film.

Con Prince, sul palco, le 3rdEyeGirl, la sua nuova band tutta al femminile. Ecco come Apollonia ha commentato lo show sulla sua pagina Facebook (con un post, però, poi rimosso, riportato dal sito Consequence of Sound): «Ida al basso, Donna alla chitarra e Hannah alla batteria. Hanno suonato duro e forte. Ho sentito nuova musica che è stata uno sballo! Mi ha sistemato su una bella sedia a suo fianco sul palco e me ne sono rimasta seduta lì trafitta da ogni nota, ogni mossa, ogni parte vocale. Dopo ogni canzone mi sono messa a urlare e ad applaudire come una matta».

La Kotero ha fornito anche qualche particolare sull’arredo di Paisley Park. «È un posto divertente. [Prince] Mi ha mostrato tutte le mie immagini dipinte sui muri. “Ehi, sono io!”, gli ho detto, e lui si è messo a ridere in quel suo modo figo. La stanza più grande diventerà la stanza di Purple rain… ci farà ritrarre lì sotto forma di enormi murali. “La mia grossa testa lì?”. Ha riso e riso».

Prince ha anche diffuso una clip audio con un estratto dal concerto, decisamente tirato ed emozionante:

Attualmente, Prince ha nel cassetto due nuovi album, Plectrumelectrum, di cui abbiamo ascoltato diverse anticipazioni (tra cui il singolo Funk’n’roll) e un secondo disco sul quale si conoscono pochissimi dettagli: tra questi, che una delle canzoni è ispirata ad un meme. Ancora non sono note le date di uscita.

Inoltre, Prince ha siglato di recente un accordo con la Warner che dovrebbe portare alla pubblicazione di un’edizione “deluxe” di Purple rain. Vi terremo informati sui dettagli.