Jennifer Lawrence, David O. Russell e… il ragno

«Ha pianto, è poi è andata in bagno a sistemarsi. Quando tornò ‘”Ah! C’è un ragno gigante nel bagno!” e ha imitato il modo in cui il ragno camminava e di come lei ha cercato di attaccarlo. Mi ha affascinato da morire. Lei era come nessun’altra io abbia mai visto».

Ed è così che David O. Russell rimase colpito da Jennifer Lawrence, scegliendola per il suo Il lato positivo. Il realtà Harvey Weinstein, il produttore del film, non era del tutto convinto di scritturarla per la parte, ma quando vide il provino capitolò a sua volta.

La Lawrence dev’essere proprio piaciuta, perché il regista la volle anche in seguito per American hustle, facendo di tutto per inserirla nel cast, nonostante gli impegni dell’attrice con Hunger games e X-Men. Di seguito vi proponiamo i trailer sia de Il lato positivo (grazie al quale la Lawrence ha vinto l’Oscar come migliore attrice protagonista a soli 22 anni) e American hustle, che si prepara a fare incetta di premi il prossimo 2 marzo: