Liam Neeson sarà nel nuovo film di Scorsese, "Silence"

Con il suo nuovo film, The wolf of Wall Street da poco nelle sale e in lizza per gli Oscar, Martin Scorsese potrebbe anche permettersi di tirare un po’ il fiato. E invece no: il regista è già ripartito con il suo nuovo progetto, Silence, ispirato al romanzo di Shusaku Endo (pubblicato in Italia da Corbaccio con il titolo di Silenzio).

Del cast, già composto da Andrew Garfield, Ken Watanabe e Adam Driver, entra ora a far parte anche Liam Neeson, che nel 2003 ha già collaborato con Scorsese in Gangs of New York. Non è chiaro quale ruolo interpreterà l’attore irlandese; Garfield e Driver, invece, saranno due gesuiti del 17° secolo, inviati in Giappone per indagare sull’abiura di un loro fratello, che ha deciso di diventare apostata.

Silence è un vecchio pallino di Scorsese: è in cantiere da 15 anni, ma solo ora il regista ha trovato i finanziamenti necessari a produrlo. Neeson ha comunque tanti altri progetti a cui dedicarsi nei prossimi mesi: Non-stop, il nuovo thriller di Jaume Collet-Serra, la commedia Un milione di modi per morire nel West e A walk among the tombstones e Taken 3. Neeson ha inoltre prestato la sua voce a The Lego movie.