Adorazione – Alice Urciuolo

L’esordio letterario di Alice Urciuolo, Adorazione, è una storia di crescita in cui al centro ci sono i legami di amicizia e di amore che contraddistinguono il periodo adolescenziale.

In un intreccio di storie che mescolano il passato e le speranze di futuro, Adorazione svela ciò che si nasconde dietro la corazza che ragazzi e ragazze indossano quotidianamente.

SCOPRI IL NOSTRO SHOP ONLINE CON TANTI PRODOTTI A TEMA LETTERARIO

Shop gennaio

La trama

Siamo a Pontinia, un piccolo centro nell’Agro Pontino di fondazione fascista. Qui Elena è stata uccisa dal fidanzato, e dopo un anno i suoi amici sono ancora distrutti dal dolore, che li divide tra il trauma e la voglia di un’adolescenza normale.

In un’estate afosa, passata tra le classiche architetture fasciste e le spiagge di Sabaudia, con Roma che resta sullo sfondo, si intrecciano i destini di un gruppo di ragazzi.

Diana è insicura, anche per via di una voglia sulla gamba che non accetta, di fianco a lei c’è la sua migliore amica Vera, che invece sembra forte e spregiudicata. Poi ci sono Giorgio, il fratello di Vera, che era innamorato segretamente di Elena, e Vanessa, la cugina di Giorgio e Vera e migliore amica della ragazza uccisa.

Le storie di tutti i giorni, di amori, amicizie, paure, desideri e speranze, sono immerse in una comunità in cui crescere e sognare non è per nulla facile.

Adorazione – La recensione

Il primo romanzo di Alice Urciuolo è un percorso dentro l’adolescenza, e il titolo del libro, Adorazione, è l’aggettivo migliore per descrivere quel sentimento in cui tutto sembra essere immerso in questo periodo della vita.

I protagonisti di Adorazione (66thand2nd) però non sono spensierati e felici, ma sono letteralmente imprigionati in una comunità in cui i legami sono finti, vuoti, creati e tenuti insieme dall’ipocrisia e dal silenzio. Come se non bastasse, gli echi terribili del fascismo e del patriarcato aleggiano e si materializzano ancora troppo nella vita di tutti i giorni.

Sotto a questo mare vive un universo di ragazzi e ragazze che cerca di crescere, che si perde e si ritrova, che deve ricacciare dentro una serie di sentimenti che sono ingigantiti dopo la morte di Elena. Proprio la morte della loro amica è, per i protagonisti, uno spartiacque tremendo, che gli adolescenti sono costretti ad affrontare da soli, così come fanno con il vuoto, con le passioni, con le ansie e le accettazioni.

La morte di Elena è un passaggio determinante in un processo di crescita già delicato, ed assume per ognuno un significato diverso, perché andrà a sommarsi ad un percorso personale duro, che è fatto di estremi e senza mezze misure. Succede così con l’amore, con il sesso.

Adorazione è una sorta di romanzo di formazione che descrive una fase della vita, che in questa storia prende pieghe nette, decise, i cui toni sono segnati dall’insieme di tenerezza, umiliazione, sopraffazione e vergogna. Sentimenti normalissimi che possono far crescere, ma che possono anche distruggere.

copertina
Autore
Alice Urciuolo
Casa editrice
66thand2nd
Anno
2020
Genere
Narrativa
Formato
Brossura
Pagine
337
ISBN
9788832971347
SOSTIENI LA BOTTEGA

La Bottega di Hamlin è un magazine online libero e la cui fruizione è completamente gratuita. Tuttavia se vuoi dimostrare il tuo apprezzamento, incoraggiare la redazione e aiutarla con i costi di gestione (spese per l'hosting e lo sviluppo del sito, acquisto dei libri da recensire ecc.), puoi fare una donazione, anche micro. Grazie

Donato Bevilacqua

diDonato Bevilacqua

Proprietario e Direttore editoriale de La Bottega di Hamlin, lettore per passione e per scelta. Dopo una Laurea in Comunicazione Multimediale e un Master in Progettazione ed Organizzazione di eventi culturali, negli ultimi anni ho collaborato con importanti società di informazione e promozione del territorio. Mi occupo di redazione, contenuti e progettazione per Enti, Associazioni ed Organizzazioni, e svolgo attività di Content Manager.