Ferruccio Benzoni

Ferruccio Benzoni e tutte le sue poesie

Dal 29 gennaio è in libreria Ferruccio Benzoni con Con la mia sete intatta. Tutte le poesie. Il libro esce per Marcos y Marcos, a cura di Dario Bertini e con Introduzione di Massimo Raffaeli.

Ferruccio Benzoni – Con la mia sete intatta. Tutte le poesie

Dopo Federico Hindermann e Luigi Di Ruscio, trova posto nella collana Le Ali un altro grande poeta che rischiava di cadere nell’ombra.
In Con la mia sete intatta, Dario Bertini riunisce, per la prima volta, in un unico volume organico tutta la poesia di Ferruccio Benzoni.
Poeta e animatore della rivista “Sul Porto” che dal 1973 al 1983 ha creato un dialogo importante con alcuni dei principali poeti della generazione precedente, come Fortini, Raboni, Giudici e Sereni.
In particolare è noto il legame di Benzoni con Vittorio Sereni.

BenzoniDa poco gli amanti sono dissolti
umidi e stanchi. È quasi l’alba.
Ah, io bevo e a mia madre so scippare
Dal suo fodero d’abete un po’ di vita ancora
– miserabile calore
”.

Ferruccio Benzoni (Cesenatico, 1949 – Cesena,1997), fu tra gli animatori della rivista “Sul Porto”, pubblicata dal 1973 al 1983, che riuscì a creare un dialogo tra i suoi allora giovanissimi redattori (Stefano Simoncelli e Walter Valeri) e alcuni dei maggiori poeti delle generazioni precedenti come, tra gli altri, Franco Fortini, Giovanni Raboni, Giovanni Giudici e Vittorio Sereni.