Lee Child

Lee Child e una nuova raccolta di racconti

Lee Child torna in libreria per Longanesi con Il mio nome è Jack Reacher, una bella raccolta di racconti che descrivono precisamente il suo personaggio ed il suo stile unico.

Lee ChildLupo solitario, cavaliere errante, ex militare, difensore del bene e della giustizia: Jack Reacher è ormai diventato uno dei più iconici personaggi della narrativa contemporanea. Nato dalla penna dello scrittore inglese Lee Child, che ne ha consacrato il mito in ventiquattro romanzi, Jack Reacher è il nuovo “eroe” della moderna epopea americana: idealista e non ideologo, individualista ma pronto ad aiutare il più debole, si muove sullo sfondo di un’America di provincia. Un’America profonda, commovente, struggente, con le sue strade infinite che attraversano il nulla, i suoi diner al tramonto, i suoi piccoli motel fatiscenti e una moltitudine di individui con le loro storie di miseria e follia a popolare questi paesaggi.
Il mio nome è Jack Reacher è la prima raccolta di racconti pubblicata in Italia con protagonista il personaggio inventato da Lee Child: ventiquattro short stories inedite che mettono in luce la fragilità e l’umanità del personaggio dipingendone un ritratto inedito e indimenticabile.

Lee Child, è nato a Coventry, in Inghilterra, nel 1954. Dopo aver lavorato per vent’anni come autore di programmi televisivi, nel 1997 ha deciso di dedicarsi alla narrativa: il suo primo libro, Zona pericolosa, è stato accolto con un notevole successo di pubblico e critica, e lo stesso è accaduto per gli altri romanzi d’azione incentrati sulla figura di Jack Reacher, personaggio definito dall’autore «un vero duro, un ex militare addestrato a pensare e ad agire con assoluta rapidità e determinazione, ma anche dotato di un profondo senso dell’onore e della giustizia». Nel 2019 è stato proclamato Autore dell’anno dal British Book Awards.