Dopo l'onda

Dopo l’onda – Sandrine Collette

Dopo l’onda che ha causato un terribile tsunami, del mondo che conoscevamo non resta più nulla. Se non una famiglia che lotta per la sopravvivenza. Sandrine Collette torna in libreria con un romanzo (edizioni e/o) che colpisce e sconvolge, con una storia che parla di un futuro forse non troppo lontano.

Con Resta la polvere, qualche anno fa, Sandrine Collette aveva stupito lettori e critica. Ora fa di più, parlandoci non solo di amore e di legami familiari, ma della capacità di resilienza che è in fondo ad ogni essere umano e che cementa ogni nucleo sociale.

Dopo l’onda lascia senza fiato fin dall’inizio, quando scopriamo che un vulcano è sprofondato nell’oceano causando un maremoto gigantesco facendo sparire il mondo circostante. Louie, i suoi genitori, fratelli e sorelle vivono su una casa in cima alla collina, che per fortuna ha resistito. Tutto intorno però c’è solo acqua, che comincia a salire mentre il cibo scarseggia e i cadaveri circondano l’isola. Occorre quindi partire verso altre terre, trovare aiuto. Sulla barca però non c’è posto per tutti: bisognerà scegliere chi tra i figli lasciare sull’isola.

I cambiamenti climatici, i disastri naturali, la sfida eterna dell’uomo con la natura: Sandrine Collette tocca tutti questi temi lasciandoli però di lato, non permettendogli di intaccare il tema centrale del racconto che è la resistenza in situazioni estreme, la difficoltà delle scelte di fronte alla morte, l’unione della famiglia. Dopo l’onda è un esempio splendido di narrativa creata per sottrazione; una storia dove gli elementi principali, se ci pensate bene, sono pochissimi: una barca nel nulla dell’oceano, tre bambini e l’immaginazione di cosa avremmo fatto noi al loro posto.

copertina
Autore
Sandrine Collette
Casa editrice
Edizioni e/o
Anno
2019
Genere
Narrativa
Formato
Brossura
Pagine
240
Traduzione
Alberto Bracci Testasecca
ISBN
9788833571003
Donato Bevilacqua

diDonato Bevilacqua

Proprietario e Direttore editoriale de La Bottega di Hamlin, lettore per passione e per scelta. Dopo una Laurea in Comunicazione Multimediale e un Master in Progettazione ed Organizzazione di eventi culturali, negli ultimi anni ho collaborato con importanti società di informazione e promozione del territorio. Mi occupo di redazione, contenuti e progettazione per Enti, Associazioni ed Organizzazioni, e svolgo attività di Content Manager.