Patrick Modiano – Ricordi dormienti

Patrick Modiano torna in libreria con Ricordi dormienti, un piccolo libro in cui c’è però dentro un vero e proprio mondo che sottostà con massima precisione alla legge dei ricordi, appunto.

Come fa il passato a riaffiorare dal nulla? Proprio così, per caso; può essere il titolo di un vecchio libro sul lungosenna, e subito ritornano immagini che credevamo di aver perduto. È quello che succede a Jean in Ricordi dormienti, un personaggio a cui Patrick Modiano fa indossare il vestito autentico della malinconia per poi portarlo nella Parigi della sua giovinezza, quando a riempire le giornate erano passeggiate, incontri nei caffè all’alba, e gli arrondissement deserti.

Questo piccolo racconto è un insieme di dettagli, di particolari, di immagini e parole che riportano il protagonista a tu per tu col passato. Modiano come al solito è un maestro nel dipingere momenti sbiaditi, in bianco e nero, che di colpo investono i personaggi riempiendoli di paure dimenticate, o gioie ormai nascoste. Ricordi dormienti è come una mappa geografica personale in cui trovano posto luoghi e persone, ritratti sfuggenti a volte pieni di fascino.

Viene da chiedersi quanto ci sia di Patrick Modiano in questo racconto, in questo vortice di emozioni che tornano indietro nel tempo. Forse molto di quello che c’è in Ricordi dormienti sono pezzi di vita del narratore. Di sicuro ogni ricordo non ritorna per chiedere il conto, ma solo per affermare una volta di più che non esiste oblio tanto profondo per la cancellazione, che la nostalgia è un sentimento perfettamente normale, vero, alla portata di tutti e da cui nessuno può sfuggire. Se capita, non fatevi prendere dalla paura, respirate e continuate a vivere il presente.

 

Casa editrice: Einaudi
Data di uscita: 30 ottobre 2018
Genere: Narrativa
Formato
: Rilegato
Pagine: 88
Traduttore: Emanuelle Caillat
Isbn: 9788806239763

Donato Bevilacqua

diDonato Bevilacqua

Proprietario e Direttore editoriale de La Bottega di Hamlin, lettore per passione e per scelta. Dopo una Laurea in Comunicazione Multimediale e un Master in Progettazione ed Organizzazione di eventi culturali, negli ultimi anni ho collaborato con importanti società di informazione e promozione del territorio. Mi occupo di redazione, contenuti e progettazione per Enti, Associazioni ed Organizzazioni, e svolgo attività di Content Manager.