Appuntamento con l’arte: Mostre ed esposizioni

Uno sguardo sull’arte con alcune mostre ed esposizioni in partenza in questo periodo.

La mostra Guido Buzzelli. Anatomia delle macerie, si svolge all’Accademia delle belle arti di Bologna dal 23 ottobre al 25 novembre, e propone ben 150 tavole a fumetti e vari bozzetti preparatori. Negli anni il pittore fu definito “Goya italiano” e “Michelangelo dei mostri”, per le sue stravaganti visioni.

Museo diffuso di qualità e voglia di superare il trauma del terremoto con l’arte sono invece le risposte che vuole dare la mostra Lorenzo Lotto. Il richiamo delle Marche, fino al 19 febbraio. Il nucleo della mostra è Palazzo Buonaccorsi di Macerata, ma parteciperanno al percorso di ricerca dei tesori del Lotto altre città marchigiane: Ancona, Mogliano, Monte San Giusto, Jesi, Cingoli, Loreto, Recanati, Urbino. La mostra si inserisce all’interno dell’Anno Lottesco, che coinvolge Italia, Inghilterra e Spagna.

Mostre ed esposizioni anche in Sicilia. Antonio Leto. Tra l’epopea dei Florio e la luce di Capri è aperta alla Galleria d’Arte moderna di Palermo fino al 10 febbraio e propone opere in cui ammirare la qualità di leto nel rappresentare i paesaggi siciliani tra macchiaioli ed impressionisti. Sono esposte circa 100 opere, alcune dei quali sembrano tratte dalle pagine de I Malavoglia.

Per chiudere il calendario di mostre ed esposizioni, al Museum at Fit di New York, fino al 5 gennaio, è invece in programma Pink: The History of a Punk, Pretty, Powerful Color, che indaga i vari significati del colore rosa, trasformandolo in qualcosa di più e di diverso dal classico opposto all’azzurro.