Gianmaria Testa, Alba proclama il lutto cittadino

Il Comune di Alba ha proclamato un giorno di lutto cittadino in ricordo di Gianmaria Testa, cantautore scomparso ieri mattina all’età di 57 anni. Testa, originario di Cavallermaggiore (Cuneo) risiedeva ad Alba da anni.
È mancato proprio nella città capitale delle Langhe, nel centro di riabilitazione “Ferrero”. Il lutto cittadino sarà nel giorno dei funerali dell’artista in programma domani alle 11 ad Alba, nella cattedrale di San Lorenzo. A celebrare le esequie sarà don Luigi Ciotti.
«Venerdì 1 aprile – ha spiegato il sindaco Maurizio Marello – ad Alba sarà lutto cittadino per la scomparsa del cantautore. Considerato il generale sentimento di dolore proveniente dalla cittadinanza e le unanimi manifestazioni di cordoglio che provengono dai media nazionali e dal mondo della cultura, riteniamo doveroso manifestare la partecipazione dell’intera comunità per la perdita che l’ha colpita».

SOSTIENI LA BOTTEGA

La Bottega di Hamlin è un magazine online libero e la cui fruizione è completamente gratuita. Tuttavia se vuoi dimostrare il tuo apprezzamento, incoraggiare la redazione e aiutarla con i costi di gestione (spese per l'hosting e lo sviluppo del sito, acquisto dei libri da recensire ecc.), puoi fare una donazione, anche micro. Grazie