L'Auditorium di Scampia intitolato a Fabrizio De Andrè

Intitolato a Fabrizio De Andrè l’auditorium di Scampia, in viale Resistenza. La cerimonia si è svolta ieri, a Napoli, a partire dalle 11:30. Madrina immancabile, la storica compagna del cantautore genovese, Dori Ghezzi.
«L’intitolazione a Fabrizio dell’Auditorium di Scampia – ha spiegato la Ghezzi – assume ai miei occhi un significato particolare. È la conferma del profondo e reciproco affetto tra la meravigliosa città di Napoli e Fabrizio, suo figlio adottivo. Ma l’augurio più grande è che questo teatro sia per tutti i giovani, e non solo, di Scampia, un luogo di incontro, di condivisione e di cultura. È per me motivo di grande orgoglio e gioia poter essere presente all’inaugurazione e ringrazio il sindaco (presente alla cerimonia, n.d.r.) e il Comune di Napoli per avermi dato l’opportunità di partecipare a questa giornata speciale».
La giornata, battezzata “Scampia fa rima con musica e poesia”, si è conclusa alle 20 con il “Concerto per Fabrizio” ad ingresso gratuito. Sul palco si sono alternati, tra gli altri, Raiz, Fausto Mesolella, Rete Co’Mar, O’ Rom, la compagnia teatrale Arrevuoto e Maurizio Capone, Pino Ciccarelli con il Concerto Musicale Speranza e il giovane poeta Emanuele Cerullo.