"La macchinazione": una clip dal film di David Grieco

Ecco una clip da La macchinazione, il film di David Grieco sugli ultimi giorni di vita di Pier Paolo Pasolini (interpretato da Massimo Ranieri), nelle sale dal prossimo 24 marzo e tratto dall’omonimo libro dello stesso Grieco, pubblicato da Rizzoli.

Nel poster della pellicola che vi abbiamo proposto qualche settimana fa, spiccava la scritta “Io so i nomi”, che è parte dell’articolo «Cos’è questo golpe? Io so», scritto da Pasolini e pubblicato sul Corriere della Sera il 14 novembre 1974, circa un anno prima della morte dell’intellettuale italiano, ucciso all’Idroscalo di Ostia il 2 novembre 1975.
La conferenza stampa del film si è tenuta qualche settimana fa alla Camera dei deputati, dove è stata, per l’ennesima volta, caldeggiata l’istituzione di una commissione di inchiesta parlamentare, volta ad approfondire ulteriormente la questione relativa alla morte di Pasolini, che mai ha trovato una soluzione chiara. Nel maggio del 2015 era stata archiviata l’ultima inchiesta sul delitto: per l’omicidio l’unico colpevole rimaneva Pino Pelosi, mentre per la procura non era stato possibile dare un volto agli altri cinque profili genetici rinvenuti all’Idroscalo quarant’anni fa.