Il Museo Nazionale del Cinema omaggia Ettore Scola

Il Museo Nazionale del Cinema, in collaborazione con Nuova Società, rende omaggio a Ettore Scolascomparso lo scorso 19 gennaio.
Questa sera, alle ore 20.30, nella sala Tre del Cinema Massimo di Torino, verrà proiettato Trevico-Torino. Viaggio nel Fiat-Nam, prodotto dal Pci e girato con una piccola troupe e attori non professionisti. La sceneggiatura è di Diego Novelli (allora giornalista e, due anni dopo, sindaco della città).
Girato nel ’73, Trevico-Torino è incentrato su Fortunato Santospirito, un giovane immigrato di Trevico (che è anche il paese del regista), e la sua odissea tra dormitori pubblici e mense. Un film di denuncia, lodato per l’impegno sociale dalla critica e «accolto con perplessità dai gruppi dell’estrema sinistra, il cui “punto di vista” è sommariamente riassunto dal personaggio di Vicky, militante di Lotta Continua, simpatica ma dalle idee rivoluzionarie confuse, di estrazione borghese».