Gabriele Muccino adatterà "Laughter in the dark" di Vladimir Nabokov

Secondo l’Hollywood Reporter, Gabriele Muccino girerà una trasposizione di Laughter in the dark (Risata nel buio), romanzo del ’32 di Vladimir Nabokov.
Il testo dell’autore di Lolita venne pubblicato, per la prima volta, in russo, mentre nel ’38 uscì la traduzione in inglese. In Italia, il romanzo venne pubblicato da Mondadori nel ’61.
Risata nel buio è già stato portato sullo schermo nel ’69, per la regia di Tony Richardson e con protagonisti Nicol Williamson e Anna Karina.
Il romanzo è incentrato su un critico d’arte che s’innamora di una giovanissima attrice e, per lei, lascia la moglie. Le conseguenze della relazione saranno tragiche. Le riprese della pellicola di Muccino dovrebbero iniziare a New York a maggio.

SOSTIENI LA BOTTEGA

La Bottega di Hamlin è un magazine online libero e la cui fruizione è completamente gratuita. Tuttavia se vuoi dimostrare il tuo apprezzamento, incoraggiare la redazione e aiutarla con i costi di gestione (spese per l'hosting e lo sviluppo del sito, acquisto dei libri da recensire ecc.), puoi fare una donazione, anche micro. Grazie