Gabriele Ferzetti e Monica Vitti ne "L'avventura"

È morto Gabriele Ferzetti, tra i grandi attori italiani

Si è spento Gabriele Ferzetti, uno degli attori protagonisti del cinema italiano degli anni ’50 e ’60. Era nato a Roma il 17 marzo 1925. Tra le sue interpretazioni più celebri, La provinciale di Mario Soldati, Le amiche e L’avventura di Michelangelo Antonioni, La lunga notte del ’43 di Florestano Vancini, A ciascuno il suo di Elio Petri.
L’esordio di Ferzetti avviene a teatro con Luigi Pirandello, ma è al cinema che Ferzetti deve la sua popolarità. Altre sue celebri pellicole sono Un bellissimo novembre di Mauro Bolognini, Il portiere di notte di Liliana CavaniBisturi la mafia bianca di Luigi Zampa, che ne fanno un singolare incrocio di eleganza (“gentiluomo”, è uno degli appellativi che ricorre più spesso in queste ore) e impegno.
Tra le sue ultime interpretazioni si ricordano Grog (1982) di Francesco Laudadio, Porzûs (1997) di Renzo Martinelli, L’avvocato de Gregorio (2003) di Pasquale Squitieri, Perduto amor (2003) di Franco Battiato e Concorso di colpa (2005) di Claudio Fragasso. Gabriele Ferzetti ha avuto una figlia, Anna, anche lei attrice (ha recitato nella serie televisiva Una mamma imperfetta), ed è la compagna dell’attore Pierfrancesco Favino, con il quale ha avuto due figlie.
Al dolore di appassionati di cinema e addetti ai lavori si è unito anche il ministro della Cultura, Dario Franceschini: “Apprendo con dolore della scomparsa di Gabriele Ferzetti. Il cinema e il teatro perdono oggi un grande interprete, amato dal pubblico e apprezzato per il suo talento dai più importanti registi della scena nazionale e internazionale”, ha dichiarato il ministro.
 

SOSTIENI LA BOTTEGA

La Bottega di Hamlin è un magazine online libero e la cui fruizione è completamente gratuita. Tuttavia se vuoi dimostrare il tuo apprezzamento, incoraggiare la redazione e aiutarla con i costi di gestione (spese per l'hosting e lo sviluppo del sito, acquisto dei libri da recensire ecc.), puoi fare una donazione, anche micro. Grazie