Niccolò Ammaniti torna in libreria con “Anna”

Niccolò Ammaniti torna in libreria con Anna, pubblicato da Einaudi. L’uscita del libro è prevista per il prossimo 29 settembre.

Un romanzo un po’ particolare, ambientato in una cupa Sicilia dove un misterioso virus ha ucciso tutti gli adulti. Solo i bambini si sono salvati, tra cui Anna, di tredici anni, e il fratellino Astor, di otto. A loro la madre ha lasciato un quaderno con tutte le indicazioni utili per sopravvivere.

Ammaniti ha iniziato la sua carriera nella scrittura con Branchie, pubblicato per la prima volta nel ’94. Nel ’96 è uscito Fango, una raccolta di sei racconti, tra cui L’ultimo capodanno dell’umanità, da cui è stato tratto un film per la regia di Marco Risi. Del ’99 è il romanzo Ti prendo e ti porto via, ma la consacrazione definitiva arriva nel 2001 con Io non ho paura, da cui Gabriele Salvatores ha tratto l’omonimo film. Salvatores ha adattato per il grande schermo anche un altro libro di Ammaniti, Come Dio comanda, volume premio Strega nel 2007. Gli ultimi due romanzi dell’autore romano sono stati Che la festa cominci e Io e te (da quest’ultimo è stato tratto un film diretto da Bernardo Bertolucci).

Di seguito vi proponiamo il trailer del lungometraggio Come Dio comanda: qui, invece, il link alla nostra recensione.