Soderbergh, "I predatori dell'Arca perduta" in bianco e nero

Sul suo blog, Steven Soderbergh ha realizzato un esperimento singolare: ha preso I predatori dell’Arca perduta di Steven Spielberg (1981) e l’ha trasformato in un film muto e in bianco e nero.

L’obiettivo dell’operazione era quello di realizzare uno studio sullo staging, ovvero l’allestimento scenico. “Voglio che guardiate questo film e pensiate solo allo staging – ha spiegato Soderbergh -, al modo in cui ogni inquadratura è costuita e disposta, alle regole del movimento, ai tagli del montaggio. Cercate di capire se riuscite a riprodurre il processo mentale alla base di queste scelte chiedendovi: perché ogni inquadratura – lunga o corta che sia – viene tenuta per quella esatta durata e messa in quell’ordine?”

Se volete provare, cliccate sull’immagine sotto e guardate la nuova versione di Soderbergh di I predatori dell’Arca Perduta, con Harrison Ford nei panni di Indiana Jones: