I Rolling Stones stregano Roma: la scaletta del concerto

Ieri sera, i Rolling Stones sono stati i protagonisti di un ormai storico concerto al Circo Massimo, a Roma. La band inglese è salita sul palco alle 21,51 (subito dopo John Mayer), ed ha stregato il pubblico con una sfliza di classici, da Jumpin’ Jack Flash, scelta per l’apertura, a It’s only rock ‘n’ roll (But I like it), da I miss you a Sympathy for the devil, da Honky tonk woman a Brown sugar all’immancabile Satisfaction, sulle cui note, alle 24, si è chiuso il concerto.

Sul palco, Jagger ha salutato i 71mila presenti in italiano: «Grazie. Ciao Roma, ciao Italia». Il cantante non ha mancato di elogiare Roma e il Circo Massimo, oggetto di qualche polemica in queste ore per il basso affitto richiesto dal Comune: «Che bello stare a Roma di nuovo, eh? Che posto meraviglioso». Jagger non ha inoltre risparmiato un pronostico calcistico: «L’Italia vincerà la Coppa del Mondo, eh? In bocca al lupo per martedì. Penso che la partita finirà 2-1 per Italia». Nel 1982 e nel 2006, quando gli Stones erano venuti in concerto, c’aveva azzeccato…

Assente (come era prevedibile) Bruce Springsteen: i rumors su una sua presenza a sorpresa sul palco, come accaduto di recente al Rock in Rio, si sono rivelate infondate. In compenso, però, per Respectable (scelta dai fan attraverso il web) è tornato sul palco John Mayer, mentre per Midnight rambler l’altra chitarra era quella di Mick Taylor, che ha raggiunto i suoi vecchi compagni di band, con cui divise gli anni dal 1969 (fu scelto come sostituto di Brian Jones) al 1974 (anno in cui abbandonò per la carriera solista).

Alla fine dell’esibizione, il pubblico era in delirio. Complessivamente, sono stati circa 71mila gli spettatori accorsi al Circo Massimo, di cui 50mila provenienti da fuori Roma. Gremita anche la tribuna vip: tra il pubblico, anche Beppe Grillo, Zucchero, Paolo Sorrentino, Giuseppe Tornatore,Edoardo Bennato, Emanuele Filiberto, Paola Cortellesi, Giorgia Surina, Alex Britti e Sabina Guzzanti.

Ecco la scaletta completa del concerto:

Jumpin’ Jack Flash

Let’s spend the night together

It’s only rock ‘n’ roll (But I like it)

Tumbling dice

Streets of love

Doom and gloom (con Mick Taylor)

Respectable (scelta dai fan – suonata con John Mayer)

Out of control

Honky tonk women

You got the silver (Keith Richards alla voce solista)

Can’t be seen (Keith Richards alla voce solista)

Midnight rambler (con Mick Taylor)

Miss you

Gimme shelter

Start me up

Sympathy for the devil

Brown sugar

Bis:

You can’t always get what you want

(I can’t get no) Satisfaction