A settembre la seconda edizione del Cassette Store Day

Negli ultimi anni, oltre a quelle del vinile, si sono rilanciate anche le quotazioni della musicassetta. Di recente, persino la Sony ne ha sviluppato un nuovo tipo, capace di immagazzinare oltre 64 milioni di canzoni. Dunque, a maggior ragione quest’anno non poteva mancare la seconda edizione del Cassette Store Day, l’equivalente del Record Store Day (che celebra i negozi di musica indipendenti e il vinile) applicato al mondo del nastro magnetico.

L’appuntamento è per il prossimo 27 settembre, in USA ed Europa, organizzato in America dall’etichetta/negozio di dischi di Fullerton, California, Burger Records, e in Europa da Suplex Cassettes e dell’etichetta Kissability. Al momento, ovviamente, non è chiaro quali saranno gli artisti coinvolti. Certamente, però, si tratterà di nomi di primo piano, visto che l’anno scorso il Cassette Store Day aveva visto le pubblicazioni speciali di At the Drive-In, HAIM, Deerhunter, Animal Collective, Guided By Voices, Múm, Flaming Lips e Suicidal Tendencies.

All’iniziativa possono partecipare tutti i negozi di dischi: basta iscriversi (grauitamente) sul sito ufficiale del Record Store Day dal 30 giugno al 15 agosto. Le etichette, invece, dovranno versare 10 sterline. «Abbiamo costruito le nostre fondamenta su questo formato dimenticato e da anni predichiamo le qualità della cultura e del calore della cassetta», hanno commentato da Burger Records. E in effetti, la riscoperta della cassetta è lenta ma in ascesa: nel 2013, nel solo Regno Unito sono stati venduti 3.823 album e 604 singoli.