Shaquille O’Neal diventa scrittore di libri per bambini

Se LeBron James ha deciso di darsi al cinema, l’ex stella NBA Shaquille O’Neal diventerà uno scrittore (per la verità, ha già pubblicato in passato Shaq uncut: My story, libro di memorie molto chiacchierato). Il colossale ex giocatore (2 metri e 16 per quasi 150 chili di peso), infatti, ha deciso di cimentarsi nella letteratura per l’infanzia, scrivendo libri per bambini.

O’Neal pubblicherà Little Shaq (Shaq è il nome con cui è generalmente noto a tutti), una serie di storie che partiranno dalla sua infanzia e che racconteranno le sue avventure, insieme al cugino Barry. A pubblicare il primo volume – previsto per il 2015 – sarà Bloomsbury, e lo stesso O’Neal ha ammesso che «l‘educazione è una causa per me molto importante e amo il fatto che questa serie combinerà la lettura con il mio amore per il basket. È una schiacciata a tutta forza per l’alfabetizzazione».

Siamo tutti curiosi di vedere come se la caverà in questo ambito l’ex giocatore di basket. Nel frattempo, godiamoci una sua clip sul campo, quando è stato protagonista di un canestro che gli appassionati probabilmente ricorderanno:

SOSTIENI LA BOTTEGA

La Bottega di Hamlin è un magazine online libero e la cui fruizione è completamente gratuita. Tuttavia se vuoi dimostrare il tuo apprezzamento, incoraggiare la redazione e aiutarla con i costi di gestione (spese per l'hosting e lo sviluppo del sito, acquisto dei libri da recensire ecc.), puoi fare una donazione, anche micro. Grazie