AC/DC, Stevie Young al posto di Malcom?

È un periodo un po’ convulso per gli AC/DC, quest’ultimo. Nelle scorse settimane, si era diffusa la voce dello scioglimento della band, poi smentita dal frontman, Brian Johnson, che aveva comunque rivelato come uno dei membri sia stato colpito da una «malattia debilitante».

Il riferimento, secondo i più, era a Malcom Young, che sarebbe stato colpito da un ictus. A questo punto, sembra che, per realizzare il nuovo disco, la band stia pensando di sostituire il chitarrista con il nipote, Stevie Young. La notizia, al momento, non è però confermata: si tratta di un’indiscrezione trapelata via Twitter grazie alla foto di un fan, Jeff Lorenz, che ritraeva Stevie Young a Vancouver assieme al resto della band. Lo scatto è stato subito rimosso, ma troppo tarti perché non partissero le ipotesi di stampa e supporter.

Stevie ha già rimpiazzato lo zio per il tour “Blow up your video”, nel 1988: in quel periodo, Malcom era impegnato a disintossicarsi dall’alcool, e data la somiglianza tra i due, molti fan, non informati, non si erano accorti dello scambio. Il musicista negli ultimi anni è stato attivo in un trio blues, i Blue Murda, in cui suona anche il figlio, Angus, chiamato come Angus Young, storica chitarra solista degli AC/DC e fratello di Malcom. Vi terremo informati su eventuali reazioni della band australiana.

SOSTIENI LA BOTTEGA

La Bottega di Hamlin è un magazine online libero e la cui fruizione è completamente gratuita. Tuttavia se vuoi dimostrare il tuo apprezzamento, incoraggiare la redazione e aiutarla con i costi di gestione (spese per l'hosting e lo sviluppo del sito, acquisto dei libri da recensire ecc.), puoi fare una donazione, anche micro. Grazie