Fabi, Gazzè, Silvestri, il disco insieme esce a settembre

Arriverà nei negozi il prossimo 25 aprile il primo singolo nato dalla collaborazione di Niccolò Fabi, Daniele Silvestri e Max Gazzè, Life is sweet. Il pezzo è stato anticipato nei giorni scorsi da un teaser, diffuso su Vimeo con tanto di password.

L’unione dei tre cantautori romani è iniziata quasi per scherzo, con un brano scritto a sei mani per gioco che, tuttavia, li ha conquistati e spinti a cimentarsi con la scrittura di un intero disco, la cui uscita è prevista per settembre. I tre, molto amici anche nella vita, volevano lavorare in trio sin dagli anni Novanta, ma fino ad ora non si era mai concretizzato. Diverse volte, però, le loro strade si sono incrociate, e soprattutto sul palco: nel 1996, Silvestri scelse Gazzè come bassista per il suo tour, mentre nel 1998 Vento d’estate, cantata in duetto da Fabi e Gazzè dominò le classifiche.

Nel 2007, una nuova collaborazione tra Gazzè e Silvestri per alcuni brani dell’album del secondo, Il latitante. Il 30 agosto 2010 a Casale sul Treja, vicino Roma, Silvestri e Gazzè raggiunsero Fabi insieme ad oltre 50 colleghi musicisti, per un’intensa giornata di musica sul palco di Parole di Lulù. Nel 2011, invece, ha preso forma la prima collaborazione discografica tra Fabi e Silvestri, il brano Sornione, pubblicato sull’LP di Silvestri, S.C.O.T.C.H.

L’ultima esperienza insieme risale all’ottobre dello scorso anno, quando Fabi, attivista e testimone del lavoro dell’organizzazione non governativa Medici con l’Africa CUAMM, ha coinvolto Gazzè e Silvestri in un viaggio in Sud Sudan.

Ecco Fabi, Gazzè e Fabi in una performance su La7 del 2011: