Sanremo 2015, una petizione online ricandida Pippo Baudo

Dicevamo proprio qualche giorno fa a proposito di Katy Perry che sul web le petizioni abbondano. L’ultima proposta, in ordine di tempo, è quella per riportare Pippo Baudo al Festival di Sanremo nel 2015.

L’ha lanciata Maurizio Lorys Scandurra, critico musicale, scrittore, giornalista e conduttore radiotelevisivo. Secondo Scandurra, Baudo è l’unico che possa riportare il Festival (contraddistinto quest’anno da ascolti decisamente sotto la media) all’antica grandeza. «Raiuno restituisca il Festival all’unico in grado di organizzarlo e condurlo come si deve. La professionalità non è un fatto di età, e Baudo è distante fortunatamente per lui anni luce dai conduttori di oggi, spesso mediocri e incompleti», ha dichiarato Scandurra dalle colonne si Sanremonews.it.

«Big della Canzone, tornate a Sanremo solo se c’è Pippo Baudo. Gli dobbiamo tutti moltissimo. È l’unico in grado di restituire decoro al Festival. Propongo a telespettatori e artisti una petizione sul web in suo favore perchè la Rai gli assegni da subito l’edizione 2015». Insomma, «stop gli Amici di Maria De Filippi. Basta con fighettini e fighettine stonati e incapaci». La vittoria di Arisa, secondo Scandurra, «dimostra come dal 2008 a oggi, data dell’ultimo Festival condotto dal grande e inimitabile presentatore siciliano, tra reality show, accademia della canzone di Sanremo e programmi tv vari, i giovani abbiano preso il sopravvento sui veri nomi della musica italiana. Non più protagonisti, ma semplice quadro di contorno a ogni edizione».

Scandurra, che ha all’attivo dei programmi su Raiuno e Raidue ed ha firmato anche la biografia di Ivana Spagna, si appella direttamente ai big – tra questi Anna Oxa, Patty Pravo, Toto Cutugno, Loredana Bertè, Eros Ramazzotti, Andrea Bocelli, Anna Tatangelo, Gigi D’Alessio – perché facciano pressione anche loro. «Mancano in gara a Sanremo da troppo tempo», spiega.

Va però ricordato che l’ultima conduzione di Baudo nel 2008 fu decisamente un flop: solo 8 milioni e 129mila spettatori per la finale, contro i 9 milioni e 348mila di quest’anno. Anche Fazio (la cui conduzione con la Littizzetto è definita “fallimentare” nella petizione) ha un’altra idea per Sanremo 2015: i fratelli Fiorello. «L’idea giusta per #sanremo2015: Fiorello + Fiorello. Un cognome solo per una grande coppia», ha scritto su Twitter. Un endorsement sincero o un tentativo di chiamarsi fuori dalla partita per la 65esima edizione del Festival? Vedremo.